In questo mondo di previsioni impossibili ce n’è almeno una colorata, di certezza: dal 13 giugno al 1° novembre, che faccia bello o faccia brutto, a Vienna si alzerà l’arcobaleno.

Your age my age and the age of the rainbow è l’installazione immaginata da Ugo Rondinone, artista svizzero di base a New York, che nei giardini barocchi del Belvedere ripeterà l’esperimento realizzato nel 2017 al Garage Museum of Contemporary Art di Mosca. Mille e cento disegni d’arcobaleno commissionati  ad altrettanti bambini tra i sei e i dodici anni verranno composti a formare un pannello di settanta metri, per un’azione che nuovamente – le installazioni Our magic hour e Seven magic mountains lo dimostrano – riporta l’iride al centro della ricerca dell’artista svizzero.

«L’artista è un adulto-bambino che cerca di far somigliare il mondo al suo universo interiore», spiega Ugo Rondinone, «e l’arcobaleno è la scala che sa unire la terra al paradiso».

Courtesy Studio Rondinone

Trovate l’articolo sul numero di AD Outdoor pubblicato ad aprile.

Per abbonarti ad AD, clicca QUI