DP World Tour, la prima top ten stagionale per Renato Paratore



A City of Newport l’inglese si è aggiudicato il Cazoo Open supported by Gareth Bale, mentre l’azzurro ha ottenuto la prima top ten stagionale

Ottima prova di Renato Paratore al Cazoo Open supported by Gareth Bale, torneo del DP World Tour sponsorizzato per il secondo anno di fila dal campione di calcio gallese e vinto da Callum Shinkwin con un totale di 272 (69 68 65 70, -12) colpi. Il romano ha chiuso al terzo posto con uno score di 279 (70 71 72 66, -5), ottenendo la prima top ten stagionale. L’azzurro, 21/o al termine del ‘moving day’, grazie ad un ultimo giro in 66 (-5) colpi con cinque birdie, un eagle e due bogey, è riuscito a rimontare 18 posizioni firmando il miglior score di giornata. Un risultato importante per il classe 1996, il migliore fino a questo momento nel 2022. Nell’evento che si è svolto a City of Newport (Galles), sul percorso del The Celtic Manor Resort (par 71), che nel 2010 ospitò la Ryder Cup, l’inglese Shinkwin si è imposto davanti allo scozzese Connor Syme, secondo con 276 (-8).

Tra gli altri azzurri in gara, Francesco Laporta (70 74 73 75) e Lorenzo Gagli (72 71 76 73) hanno chiuso 55/i con 292 (+8). Mentre non hanno superato il taglio Edoardo Molinari, 79/o con 148 /75 73, +6), l’amateur Filippo Celli, 104/o con 150 (76 74, +8), e Lorenzo Scalise, 129/o con 153 (78 75, +11).

Grazie a questo successo, il secondo in carriera sul DP World Tour dopo quello ottenuto nel 2020 all’Aphrodite Hills Cyprus Open, Callum Shinkwin ha incassato un assegno di 297.500 euro su un montepremi complessivo di 1.750.000, succedendo nell’albo d’oro a Nacho Elvira, vincitore nel 2021.

Ufficio Stampa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: