e’-stata-la-vincitrice-di-ballando-con-le-stelle-2006,-oggi-dopo-15-anni-e-cosi-[foto]

E’ stata la vincitrice di Ballando con le Stelle 2006, oggi dopo 15 anni è cosi [FOTO]

In coppia con Raimondo Todaro ha vinto l’edizione 2006 di Ballando con le Stelle. Ex campionessa di atletica leggera, cosa fa oggi?

La vincitrice di Ballando con le Stelle 2006 

Lei è stata una delle più grandi campionesse italiane di atletica, nonché uno dei volti più noti dello sport nostrano. Fiona May, infatti, dopo essersi ritirata, ha avuto diverse importanti esperienze televisive. La ricordate, ad esempio, a Ballando con le Stelle 2006? L’ex campionessa, in coppia con il ballerino Raimondo Todaro, si aggiudicò il primo posto precedendo le coppie formate da Paola Camassa e Angelo Madonia e Antonio Cupo e Giada Giacomoni. Fu un’edizione, condotta da Milly Carlucci, di grande successo che sancì anche la nascita della coppia Massimiliano Rosolino – Natalia Titova. May vince con oltre l’81% dei voti del grande pubblico. Successivamente, l’ex campionessa partecipò alla fiction Rai, Butta la Luna, tratta dai romanzi di Maria Venturi.

Fiona May, insieme a sua figlia Larissa, fu protagonista in seguito di un noto spot per la Ferrero. Nel 2015, partecipò al programma Si può Fare, condotto su Rai Uno da Carlo Conti. May, ha sposato l’ex campione di salto con l’asta Gianni Iapichino, ma i due – pur rimanendo in ottimi rapporti – hanno divorziato nel 2018. Oggi, l’ex campionessa vive nel fiorentino e segue, insieme al suo ex marito, la carriera di sua figlia Larissa.

Leggi anche ——> “Si è rifatta di nuovo”, Gemma Galgani nuovo intervento | Ha ceduto ancora al ritocchino?

Leggi anche ——> Temptation Island, pericolo durante le registrazioni | L’imprevisto nella notte

Una nuova stella in famiglia

Già perché quella di Larissa Iapichino, figlia di Fiona May è una bella storia di vita e di sport. La giovanissima – appena 19enne – è riuscita ad eguagliare il record italiano di salto in lungo detenuto proprio da sua mamma. Iapichino è l’astro nascente dell’atletica leggera italiana ed è proiettata verso le Olimpiadi di Tokio, anche quest’anno rimandate a causa Covid. Fiona May ha anche un’altra figlia, Anastasia, nata nel 2009.

In una recente intervista rilasciata a Io Donna, Larissa Iapichino, ha raccontato: “Sono sempre stata una ribelle ed ero seccata quando mi dicevano: ‘Sei predestinata, farai atletica come i tuoi genitori’. Era tutto così scontato”. E ancora: “E quindi ho voluto fare altro come la ginnastica artistica. Poi è successo. Ho avuto una folgorazione accompagnando mia madre nel 2015 al meeting di Montecarlo. Appena entrata nello stadio mi sono sentita a casa”. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: