Ecco chi è Aurora Campili l’artista dal volto mediterraneo che attraversa anima e tempo

Aurora Campili il volto dell’estate 2021 che attraversa spazio e tempo, il cambiamento della TV è ormai segnato e lei fa parte di questo cambiamento.

Ma conosciamo meglio chi èAurora Campili istruttrice romana di danza Caraibica, Dancehall e Twerk, la sua passione per questi generi la porta a partecipare a numerosi e importanti eventi.

 Come prima domanda ti chiedo come è nata la passione per questo genere di danza e come hai mosso i primi passi in questa realtà!

Ho iniziato a ballare all’età di otto anni, fino ai cinque ho avuto un problema di salute che non mi permettevano di fare nessun tipo di movimento. La danza ed il nuoto, mi hanno aiutata a trovare sicurezza in me stessa e mi hanno permesso di acquisire la mobilità che non ho mai avuto. I primi stili a cui mi sono approcciata sono stati Funky, Jazz, la Danza Classica, successivamente Hip Hop, New Style ed altri. Iniziai ad andare a ballare partecipando ad eventi pomeridiani all’età di tredici anni dove suonavano già dancehall Hip Hop. Ho approcciato alla danza Giamaicana vera e propria a ventitre anni e da quel momento mi sono innamorata di questa bellissima danza e cultura.

This slideshow requires JavaScript.

Dopo studiato e fatto tanti sacrifici, cosa consiglieresti ad una alieva che si accinge a intraprendere questa cariera!

L’Italia non è un paese che ti permette di esprimere un arte al 100%. Per impossibilità e per scelta personale (di rispetto verso una cultura che non è la mia) intrapresi la carriera da insegnante quattro anni fa. Non è una prospettiva di vita facile, innanzitutto consiglierei di studiare tanto, informarsi, documentarsi e partecipare a più eventi possibili. Se poi il sogno nel cassetto è quello, basta crederci e metterci tanto impegno, la dedizione ripaga sempre.

Cosa differenzia gli stili di danza Dancehall da quella Twerk?

Il Twerk corrisponde alle movenze solo femminili, come il Whine, il Bubble, il Jiggle etc. La Dancehall è un insieme di stili e di movenze aventi un significato preciso (che poi si rispecchiano nelle lyrics delle canzoni), prevede una categoria Sociale, una Bad Male e la parte femminile comprendente anche il Twerk.

Questo genere spopola per lo più in Jamaica, cosa distigue la dancehall in Italia da quella dell’isola caraibica?

Tutto!!! La Dancehall in Jamaica è parte integrante della vita e della cultura Giamaicana. Qui è molto poco diffusa e molte volte fraintese. Qui dilagano ancora stereotipi e pregiudizi sul “cosa e come si balla”, li invece la utilizzano anche per comunicare e come fonte di aggregazione/unione sociale.

Come giudichi la situazione attuale in Italia, c’è differenza tra le varie regioni?

Si, credo che al Sud ci sia molta più affinità con le Dance Giamaicane. In città è vissuto tutto più superficialmente, a partire da alcune Serate

quale è il rapporto con le tue colleghe?

Purtroppo a parer mio in Italia vale molto il discorso “Business”, molto di rado si riesce a collaborare, anche in questo senso c’è molta superficialità.

Stiamo vivendo un periodo particolare causa Covid 19, credi che sia un ottimo insegnamento fare lezioni online?

No, per quanti mi riguarda ho difficoltà io stessa nello studiare attraverso uno schermo. Purtroppo però il periodo è quello che è e bisogna adattarsi rispettando le regole. Sicuramente registrarsi le lezioni, ove possibile, può essere uno strumento buono per cimentarsi a fondo e rendere di più.

Come ultima domanda ti chiedo, sperando che tutto questo disaggio finisca presto, cosa ci sarebbe nei tuoi sogni?

Avrei preferito fare la ballerina, ma parto con poca disponibilità economica, lavoro da quando avevo tredici anni e non avendo una famiglia ho dovuto sempre lavorare. Il tutto aggiunto a una buona dose di insicurezza personale e di indisponibilità sociale del paese in cui vivo. Sogno una vita serena, felice e piena di amore e di musica, che non mi abbandonerà mai. Tutto il resto sarà una sorpresa!

 

0 comments on “Ecco chi è Aurora Campili l’artista dal volto mediterraneo che attraversa anima e tempo

Leave a Reply

%d bloggers like this: