elenoire-ferruzzi-chiede-aiuto-e-selvaggia-lucarelli-risponde-“aiutati-da-sola”

Elenoire Ferruzzi chiede aiuto e Selvaggia Lucarelli risponde “aiutati da sola”

Selvaggia Lucarelli è nota al pubblico per la schiettezza con la quale è solita esprimere i propri pensieri e le proprie idee. E proprio nelle ultime ore si è lasciata andare ad un lungo sfogo sui social in riferimento a quanto accaduto pochi giorni fa in merito alla decisione, da parte di un caro amico di Elenoire Ferruzzi, di aprire una raccolta fondi per poter aiutare la donna. Un gesto questo che ha suscitato la reazione di molti e soprattutto parecchie polemiche.

La richiesta di aiuto di Elenoire Ferruzzi

Elenoire Ferruzzi è un’artista, showgirl e icona trans particolarmente nota nel mondo LGBTQ+ e seguita sui social da moltissime persone. La donna nei mesi scorsi ha purtroppo contratto il covid e ha dovuto trascorrere tre lunghi mesi in ospedale, di cui uno nel reparto di terapia intensiva. Per tale motivo un suo caro amico ha deciso di aprire su GoFundMe una raccolta fondi e lo ha comunicato scrivendo un lungo post. “Aiutiamo Elenoire Ferruzzi a risollevarsi. Un anno senza poter lavorare e tre mesi di ospedalizzazione con una lunghissima intubazione e coma farmacologico hanno portato Elenoire a non avere più la sua forza, la sua identità, il suo corpo e la sua incredibile potente energia che ci ha fatto stare così bene con i suoi video e la sua ironia”. L’amico ha continuato raccontato che la Ferruzzi ha rischiato di morire diverse volte mentre si trovava in ospedale, che per rimarginare ferite e traumi serve tempo ma, ha concluso “ha bisogno di cure, di riabilitazione, di aiuto pratico, psicologico, di un tetto sicuro e di sentire tutto il nostro aiuto!”. 

La risposta di Selvaggia Lucarelli

Questa raccolta fondi ha suscitato parecchie polemiche e ha lasciato perplessa Selvaggia Lucarelli la quale proprio attraverso il suo account Instagram ha voluto esprimere il suo pensiero sulla questione. La giornalista ha infatti raccontato di trovarsi spesso ad assistere alla richiesta di raccolte fondi per vari motivi, spesso anche discutibili, tra queste anche quella che vede protagonista proprio Elenoire Ferruzzi. La donna ha ricordato dei brutti momenti che la Ferruzzi ha trascorso negli ultimi mesi a causa del covid e ha precisato di averle anche fatto gli auguri quando è guarita. Ma, Selvaggia Lucarelli, ha voluto anche ricordare di quando la stessa Elenoire mostrava insofferenza nei confronti delle restrizioni. Ha ricordato di quando la donna tramite i social raccontava la sua bella vita. E proprio questo racconto accostato alla richiesta di aiuto lasciano perplessa la Lucarelli che afferma “Va bene tutto, ma qui le cose sono due: o racconti una vita che non hai e allora lo ammetti, oppure ti vendi due pellicce e ti risollevi con le tue risorse”. 

La risposta di Elenoire Ferruzzi

Alle parole di Selvaggia Lucarelli ha risposto un fan di Elenoire Ferruzzi il quale ha spiegato che quest’ultima altro non è che un personaggio di intrattenimento che è solita raccontare la sua vita in maniera romanzata. Proprio tali parole hanno colpito la Ferruzzi la quale ha risposto “Ringrazio questo signore che con estrema eleganza e delicatezza ha spiegato la vera situazione“.

%d bloggers like this: