HOME politica

Elezioni in Germania, vola l’ultradestra dell’Afd. Per Merkel rischio governabilità, verso intesa con verdi e liberali. Spd all’opposizione



Elezioni in Germania, vola l'ultradestra dell'Afd. Per Merkel rischio governabilità, verso intesa con verdi e liberali. Spd all'opposizione(reuters)La diretta multimediale e i risultati / Chiuse le urne, inizia lo spoglio. Scontata la conferma di Merkel alla cancelleria, ma l’Spd si chiama fuori dalla Grosse Koalition. Alleanza tra Fdp e Gruenen difficile su alcuni temi. Cdu e socialdemocratici mai così in basso. La cancelliera: “Speravo in un risultato migliore”

ERLINO – La Cdu di Angela Merkel si conferma primo partito in Germania con il 33,3% (pur perdendo oltre 8 punti percentuali), male la Spd che supera di poco il 20% e l’estrema destra dell’Afd – che per la prima volta entra al Bundestag – è addirittura il terzo partito, con il 13,2%. Sono i dati delle proiezioni, che confermano gli exit poll, diffusi dai media tedeschi alla chiusura delle urne in Germania, nel voto per il rinnovo del Bundestag.

Successo anche per i liberali, intorno al 10%, ma in netto recupero rispetto a quattro anni fa. Tengono la Linke e i Verdi, sulle stesse percentuali del 2013.

Scontata la conferma di Merkel come cancelliera, anche se non è chiaro quale maggioranza la sosterrà. “È una pesante sconfitta per l’SPD, oggi finisce per noi la grande coalizione”, ha detto Manuela Schwesig, una delle esponenti di spicco dell’SDP. Parole confermate poco dopo dal leader del partito, Martin Schulz: “Andremo all’opposizione”.

Il fatto che siano sei i partiti ad entrare in Parlamento è una novità nel sistema politico tedesco, novità che spezzetterà la maggioranza e potrebbe costringere Merkel a una difficile ‘navigazione’. Con questi numeri infatti, e vista la posizione dei socialdemocratici, unica coalizione possibile sarebbe la coalizione cosidetta Giamaica (dai colori dei partiti), la coabitazione insieme alla Cdu dei liberali dell’Fdp e dei Verdi. Alleanza alla vigilia considerata difficile, visto che le posizioni di Fdp e Gruenen sono molto lontane. Tanto che la leader dei Verdi, Catrin Goering-Eckardt, ha detto a caldo: “I colloqui per il governo saranno difficili”.

‘Giamaica’ riuscirebbe (secondo le proiezioni) ad avere 348 deputati su un totale previsto di 631: 220 seggi a Cdu/Csu, ai liberali di 67 e ai verdi di 61. Il problema è che Verdi e Liberali hanno posizioni inconciliabili su molti punti, come l’Ue. L’altra opzione, la Grosse Koalition, con i suoi 137 deputati vedrebbe una maggioranza più ampia con 357 deputati.

GUARDA Gli scenari sulla base dei sondaggi alla vigilia

I vincitori, senza se e senza ma, di questa tornata elettorale è l’estrema destra dell’Afd: “Siamo nel parlamento tedesco e cambieremo questo paese”. Ha detto il candidato di punta del partito, Alexander Gauland. “Qualsiasi governo si formerà dovremo fare attenzione. Combatteremo contro Merkel o chiunque sarà alla guida del governo”, ha aggiunto, sottolineando che “da oggi c’è di nuovo un partito di opposizione nel Bundestag”.

Mastrobuoni: ”Afd nel Bundestag, Merkel verso il compromesso per isolare l’ultradestra”

https://video.repubblica.it/embed/mondo/mastrobuoni–afd-nel-bundestag-merkel-verso-il-compromesso-per-isolare-l-ultradestra/285497/286109?adref=http://www.repubblica.it/esteri/2017/09/24/news/germania_risultati_elezioni_merkel_schulz_destra_afd_cdu_spd_bundestag-176394900/&p=true&generation=pageload&autostart=true&width=750&height=422&pm=true&pl_listen=true&el=iframe-176410208

Al di là delle situazioni opposte – Cdu che mantiene la posizione di primo partito e di governo, Spd che vuole passare all’opposizione – per entrambi i partiti storici tedeschi questo è il peggior risultato di sempre. “Speravo meglio”, ha ammesso Merkel. “Giorno amaro”, dice il leader socialdemocratico. Un crollo dei partiti storici che conferma l’avanzata delle destre in Europa e la crisi dei partiti ‘classici’, come già visto in Italia, Spagna e Francia.

Le urne si sono chiuse alle 18. C’è attesa per i risultati reali, per capire se gli exit poll e le proiezioni saranno confermati o meno.

LA DIRETTA MULTIMEDIALE E TWITTER

0 comments on “Elezioni in Germania, vola l’ultradestra dell’Afd. Per Merkel rischio governabilità, verso intesa con verdi e liberali. Spd all’opposizione

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: