Redazione

Elizabeth Maciel: un piccolo bilancio della vita dell’artista

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori?

Vorrei fuore la mancanza di rispetto, la ignoranza, il razzismo, la violenza in generale con quale devo combattere anche adesso nel secolo XXI, il mondo va cambiando e sono cose che non vanno bene per niente, però sono ottimista y credo che tutto miglioramento ha bisogno di una rivoluzione per rinascere nuovamente i veri valori…
Parlaci dell’amore: cosa rappresenta nella tua vita? Ahahaha!!! Rido perché poche settimane prima ho fatto un cortometraggio dove parlavo giustamente del amore e la passione, per me sono due sentimenti contraddittorio, il amore per me è bello al inizio però dopo solo è sofferenza è noia che mi annulla totalmente la passione, preferisco la passione perché mi dà adrenalina y fa sentire viva..

Artisticamente, qual è la modella a cui vorresti somigliare? Mmm! La verità prima se che mi piaceva essere come qualcuna, però in tempo real solo voglio essere io e dare il miglior di me là autenticità vale più che somegliare o intentare somegliare a altre…

Puoi dirci a cosa stai lavorando adesso? Prima de la pandemia stavo viaggiando molto con catalogo come fotomodella, adesso mi sto organizzando in un modo diverso per fare tutto nella Italia già che alla Spagna di momento non poso viaggiare…

COME sei nella vita privata? Sono molto solitaria, selettiva con chi devo compatire almeno un caffè, mi Piace molto riflettere di quello che accade nella vita e profondere più la mia spiritualità..

Cosa vorresti che le persone capissero di te? Vorrei che prima di dare una definizione di tan solo per la mia immagine, conosca più al essere umano che abita dentro di me, se non ha possibita di conoscermi prima informarsi molto bene…perché certe volte la sorpresa puoi essere grande.

Quali sono i ricordi della tua infanzia a cui particolarmente sei legata? La vecchia casa della mia nonna dove i primi tempi che andavo a scola ero con lei, dove ero felice e lei mi raccontava un sacco di storie vere della sua vita…
Sei favorevole e contraria alla chirurgia platica? Se è necessario per migliorare si! Specialmente noi artisti che lavoriamo spesso con la immagine, però anche credo che non se devono eccedere specialmente nel viso

Ci sono persone che ti hanno aiutato in momenti difficili? Se la mia famiglia, altre poche in cambio di niente…

Un tuo sogno nel cassetto? Mi piacerebbe fare produrre filmati, sono una persona molto filosofa y me piace profondere ogni cose delle vita nelle sue diversità

Leave a Reply

%d bloggers like this: