euro-2020,-3-donne-su-10-approfittano-delle-partite-per-organizzare-una-scappatella

Euro 2020, 3 donne su 10 approfittano delle partite per organizzare una scappatella

“Perché perché la domenica mi lascia sempre sola per andare a vedere la partita di pallone” cantava qualche anno fa Rita Pavone. Un chiaro riferimento alla sofferenza provata dalle signore di fronte alla passione di partner e mariti per il pallone. Ora però le cose sono cambiate: le donne, piuttosto che assistere alle partite in tv o lamentarsi di rimanere a casa da sole mentre i compagni guardano la partita con amici e colleghi, preferiscono chattare con qualcuno tra quell’8% della popolazione maschile poco interessata al calcio.

 

 

I dati: tradiscono di più le donne. Tra le donne, ad avere poco interesse per il calcio è il 38% della popolazione. “Anche se in questa percentuale sono incluse quelle che magari le partite le guardano pure, ma solo per fare piacere al loro compagno” puntualizza Fantini. Un sondaggio realizzato dalla piattaforma, l’8 e il 9 luglio su un campione di 2 mila persone di entrambi i sessi di età compresa tra i 24 e i 55 anni, ha messo in evidenza come, prima della finale, durante le partite a voler tradire virtualmente o in molti casi anche fisicamente, organizzando delle “false contro-serate tra amiche”, erano più le donne che gli uomini. Durante Euro 2020, il portale ha avuto un incremento del 69% delle registrazioni femminili rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. E a connettersi sulla piattaforma, giovandosi del fatto che il partner fosse impegnato a seguire le performance dei giocatori, c’erano picchi di mezzo milione di donne.

 

 

Stasera la rivincita maschile. Le cose cambieranno proprio stasera, durante Italia – Inghilterra. Dopo la partita il 42% degli uomini ha intenzione di tradire, utilizzando la scusa di una serata a casa di amici o nei tanti locali all’aperto. “Nel Paese in cui il calcio la fa da padrone, lo sport nazionale è l’alibi perfetto per non far insospettire la propria partner. D’altra parte —anche quando partite non ce ne sono— il calcio è da sempre una delle scuse più gettonate per non far insospettire mogli e fidanzate” sostiene l’ideatore di Incontri-ExtraConiugali.com. Avvisando il gentil sesso: stasera telecomando alla mano, cellulare nell’altra.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: