attualità

Ferrero ancora nella Bufera: Ritirato d’urgenza altro prodotto Kinder. Se li avete in casa non mangiateli

ferrero-ancora-nella-bufera:-ritirato-d’urgenza-altro-prodotto-kinder.-se-li-avete-in-casa-non-mangiateli


Ferrero, di nuovo nella tempesta: altro prodotto ritirato dal mercato. Se li avete in casa non dovete mangiarli. Tempesta in Ferrero, altri prodotti ritirati dal mercato. Se li avete a casa è meglio non mangiarli: ecco le motivazioni. Tra le aziende storiche leader nel settore del dolciumi e non solo, fondata nel lontano 1946 da Pietro Ferrero, il fratello Giovanni Ferrero e dalla moglie Piera Cillario ad Alba in provincia di Cuneo è la famosa azienda Ferrero.

La sede legale, amministrativa e fiscale della holding è in Lussemburgo, dove è avvenuta l’inaugurazione nel 2019. Di recente, però, l’azienda è finita nella bufera per delle motivazioni alquanto gravi circa alcuni prodotti in commercio.La caratteristica fondamentale dell’azienda è sorprendere il cliente al fine di poter scegliere sempre il prodotto leader nel mercato piuttosto che la concorrenza. La storia aziendale risale al lontano 1942, quando uno dei fratelli Ferrero sperimentò una nuova crema a gusto Gianduia, che vedeva l’utilizzo delle nocciole a seguito del blocco preposto da Napoleone Bonaparte nel 1813.

LEGGI ANCHE: Allarme famosi gelati confezionati venduti in Italia: Rischio altissimo, se li avete comprati non mangiateli

Nel 46, allora, l’uomo sperimenta una nuova crema e la chiama Pasta Gianduja, con un risultato alquanto soddisfacente da parte dei consumatori.  Dopo la morte dell’uomo, nel 1964, la crema cambia forma, densità e colore e prende il nome del famoso prodotto numero 1 al mondo: la Nutella. Il prodotto inizialmente viene conosciuto e consumato solo in Europa, pero poi espandersi anche in tutto il resto del mondo.

Oggi, però, l’azienda ha intensificato e ampliato i suoi prodotti scegliendone tanti altri che affiancano il primo e storico, aggiungendone altri oltre quelli a base di cioccolato come brioche, merendine, caramelle, e bevande. Dal 2019, sono stati ideati anche i gelati Kinder , che hanno ottenuto un buonissimo riscontro da parte dei consumatori. L’azienda, di recente, ha subito un grave stop e un ritiro dal commercio di alcuni prodotti da parte del Ministero della Salute per una grave causa. Ma i guai per l’azienda non sono ancora del tutto finiti.

Per l’azienda Ferrero i guai continuano

L’azienda in questione, la Ferrero, nonostante i suoi prodotti top nella linea dei consumi d’Italia e nel mondo, ha dovuto subire un grave stop per via di alcuni prodotti contaminati che ha portato all’intossicazione di circa 150 individui.  Il giorno 8 Aprile, la Ferrero ha annunciato il ritiro dal mercato di alcuni prodotti per sospetta contaminazione di salmonella.  Il richiamo del mercato è avvenuto per dei prodotti specifici quali:

  • Kinder Sorpresa T6 Pulcini
  • Kinder Sorpresa Maxi 100g Puffi e Miraculous.
  • Peluche coniglio Mini Max contenente Kinder Schoko Bons (peso 46g), tutti i lotti, prodotti nello stabilimento Ferrero di Arlon (Belgio); marchio di identificazione dello stabilimento 03;Z
  • Kinder Happy Moments (peso 162gr), lotti L326RGF e L347RGF; marchio di identificazione dello stabilimento IT 0445 31 60 618.

Inoltre i guai non finiscono mai e l’azienda ha annunciato in via del tutto precauzionale il ritiro di altri prodotti quali:

  • alcuni lotti di Kinder Schoko-Bons
  • Kinder Happy Moments Minimix (confezione da 162 grammi)
  • Peluche Coniglio Maxi Mix contenente Kinder Schoko Bons (confezione da 133 grammi)

La Ferrero sta collaborando con il Ministero della Salute affinché questi lotti non siano più prodotti al pubblico e in una nota aggiunge: “L’azienda invita chiunque abbia acquistato e non ancora consumato il prodotto Kinder Schoko-Bons, nelle date di consumo preferenziale suddette, a non consumarlo, a conservarlo e quindi a contattare il servizio clienti al numero verde 800 90 96 90. Questa decisione volontaria e precauzionale è in linea con i valori che da sempre guidano il Gruppo Ferrero, quali la massima priorità alla tutela del consumatore, alla qualità e alla sicurezza alimentare dei propri prodotti”.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo e continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM __-

L’articolo Ferrero ancora nella Bufera: Ritirato d’urgenza altro prodotto Kinder. Se li avete in casa non mangiateli proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Ferrero ancora nella Bufera: Ritirato d’urgenza altro prodotto Kinder. Se li avete in casa non mangiateli

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: