Redazione

Francesca Giai: Fotomodella, imprenditrice, pragmatistica la copertina del giorno viene dedicata a lei

Fotomodella, imprenditrice, pragmatistica la copertina del giorno viene dedicata a lei si chiama Francesca Giai nata in Pinerolo, in provincia di Torino a 23 anni 
 

Facendo un piccolo bilancio della tua vita, cosa ne verrebbe fuori?

Beh, credo di poter dire che se facessi un bilancio della mia vita ne verrebbe fuori un casino! Ho 23 anni, ma ho già fatto un sacco di cose!
Credo fermamente che non si smetta mai di imparare e che c’è sempre qualcosa di nuovo a cui poter aspirare: insomma… A saldo e stralcio del bilancio introdurrei il noto detto “Chi vivrà, vedrà!”
 

Parlaci dell’amore: cosa rappresenta nella tua vita?

Ho sempre fatto girare un po’ tutto attorno all’amore: è il mio fondamento!
Se sono me stessa è grazie al mio cuore.
Certo, amore soprattutto per il mio partner: che amo più di ogni altra cosa e che ogni giorno mi sprona e mi incoraggia a dedicarmi alle mie passioni con tutto se stesso.
In tutto ciò che faccio ci metto un po’ d’amore, come nella fotografia…
La prima cosa che faccio, mentre sono su un set è “fare l’amore con l’obiettivo” perché in quel preciso istante non conta quante persone ci siano o dove mi trovo: siamo solo io e l’obiettivo.
IMG_1476_edited

 

Artisticamente, qual’è la modella a cui vorresti assomigliare?

Beh, a questa domanda mi immagino nella mia mente una risposta come “Vorrei assomigliare ad un degli Angeli di Victoria Secret!”
Tuttavia… No!
Credo che la risposta giusta sia di non volere assomigliare a NESSUNA.
Voglio solo essere ME e non c’è niente meglio di questo: difetti compresi!

Puoi dirci a cosa stai lavorando adesso?

Come tutti anche io, visto il periodo, #restoacasa…
Tuttavia ho parecchi contatti all’attivo tra servizi fotografici molto interessanti e collaborazioni con accademie di posa, cinema e make up!
Un’altra novità a cui sto lavorando da inizio 2020 è che, insieme a Micaela Samperi, presento il Summer Festival di Venaria Reale, in onda sul Canale 13 del Digitale Terrestre ogni Lunedì! (GRP Televisione Piemonte.)
E questo lo devo ad Angelo Zicolillo: fondatore del Festival che mi ha voluto nel team!
INSOMMA… Seguitemi e ci saranno molte novità!

Come sei nella vita privata?

Nella vita privata sono tutt’altro che perfetta: tendo a considerarmi “anormale nella mia normalità”!
Anche nel privato amo la sensualità e tendo sempre un po’ a tirarla fuori.
Molti mi definiscono un po’ Lolita: la seduzione con il volto di bambina.
Introversa e anche un po’ timida, ma con quel pizzico di sensualità che va sempre bene!

Cosa vorresti che le persone capissero di te?

Credo che la risposta sia “Non giudicate MAI un libro dalla copertina.”
Spesso le persone mi giudicano come spigliata e molto estroversa: non potrebbero essere più lontani dalla verità!
Il messaggio che vorrei dare alle persone è quello di conoscere veramente chi è la persona dietro le foto: semplicemente me!

Quali sono i ricordi della tua infanzia a cui particolarmente sei legata?ù

Il primo ricordo della mia infanzia sono i miei nonni.
Quando ero piccola i miei mi portavano da loro siccome entrambi lavoravano e così ho passato molto tempo della mia infanzia con loro in campagna.
Mio nonno mi ha insegnato molte cose e mi ha letteralmente immerso in ciò che è la natura.
Amo la natura e lo starci a contatto mi fa sentire viva, ma soprattutto libera e ho sempre pensato che questo sia grazie ai miei nonni.
Datemi un pò di natura e rinasco!

 

Sei favorevole o contraria alla chirurgia plastica?

Sono contraria alla chirurgia plastica se non se ne fa un uso necessario.
Per intenderci… Se vi è bisogno di ricorrere alla chirurgia estetica perché si ha avuto un problema fisico allora sono dalla vostra parte!
Se però si ricorre ad essa solo per modificare il proprio aspetto non sono d’accordo!
Io, per esempio, ho sempre odiato il mio viso e nello specifico il mio naso.
Ma è il mio!
Io sono così e non vedo perché dovrei cambiarlo: tutto il contrario dovrei accettarlo!

Ci sono persone che ti hanno aiutata in momenti difficili?

Per tanto tempo ho creduto di essere sola e di dover affrontare tutto nella solitudine.
Poi, ad un certo punto più o meno bello della mia vita sono cambiata: ho aperto gli occhi e visto che accanto a me avevo molte persone che tenevano a me!
Ed in ognuna di queste ho trovato qualcuno che mi ha spronato a non arrendermi MAI e a non abbattermi anche solo con piccoli gesti!
Quindi sì, ho tante persone che mi sono accanto o mi sono state accanto nei momenti difficili e a cui devo dire grazie partendo dai miei familiari e amici ed arrivando fino ai fans che mi seguono! (Molti anche da anni!)
 

Un tuo sogno nel cassetto?

Amo viaggiare e devo dire che per avere la mia età ho già viaggiato parecchio, almeno, diciamo che non posso lamentarmi!
Il mio sogno nel cassetto sarebbe viaggiare il più possibile e perché no: continuare a fare questo lavoro, che amo e in cui metto tutta me stessa!

1 comment on “Francesca Giai: Fotomodella, imprenditrice, pragmatistica la copertina del giorno viene dedicata a lei

  1. bella e brava!

Leave a Reply

%d bloggers like this: