HOME

Frosinone, spacciavano vicino ai bambini: due arresti e droga sequestrata

FROSINONE – Frosinone passata al setaccio dagli agenti delle Volanti. Un servizio a largo raggio disposto dal commissario capo Flavio Genovesi contro il fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il bilancio è di due arresti, una segnalazione e di due etti e mezzo di droga sequestrata tra cocaina e hashish. E’ quanto avvenuto ieri tra via Marittima e la villa comunale. Due zone altamente frequentate da famiglie, bambini ma – come emerso dall’attività – anche da pusher e assuntori. Il servizio iniziato alle 15 si è concluso alle 19 ed ha visto la presenza, in strada, anche dei cani antidroga. A finire in manette, grazie al prezioso fiuto del cane Yago, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio sono state due 30enni, ammanettate in due operazioni distinte. Si trovano ai domiciliari in attesa della direttissima che, con molta probabilità si terrà oggi. Le due ragazze sono state trovate in possesso, complessivamente, di circa 25 grammi di cocaina e 164 grammi di hashish. “Fumo” che era già suddiviso in dosi: 70/80 involucri pronti per essere “piazzati”. Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate. A distanza di poche ore dagli arresti, un 21enne è stato bloccato alla villa comunale con addosso 8 grammi di hashish. Si preparava a spacciare nel parco dove ogni giorno giocano decine di bambini. Nei suoi confronti, come disposto dal magistrato di turno, è scattata solo la segnalazione alla Prefettura di Frosinone.

Leave a Reply

%d bloggers like this: