Redazione

Germania, il Covid19 si combatte con il plasma delle persone guarite e sta funzionando così come sostiene il virologo napoletano Giulio Tarro in Italia.

CORONAVIRUS – Le dichiarazioni in merito al coronavirus del virologo napoletano Giulio Tarro non sono passate inosservate nella comunità scientifica.

Un focus medico per il trattamento di Covid-19 è sugli anticorpi del plasma sanguigno dei pazienti guariti dal Coronavirus

In tutto il mondo si stanno cercando modi per salvare i pazienti affetti da Covid-19. Gli anticorpi nel plasma sanguigno potrebbero diventare il trattamento di scelta. È stato concesso il permesso di produrre e utilizzare il plasma terapeutico. Ora si cercano donatori di plasma che sono già sopravvissuti alla malattia polmonare. L’Istituto di medicina trasfusionale di Bad Oeynhausen ha ricevuto l’approvazione per l’utilizzo di plasma terapeutico per il trattamento dei pazienti affetti da Covid-19. Le serie di casi iniziali indicano che gli anticorpi contenuti nel plasma possono salvare la vita soprattutto ai pazienti gravemente malati. “Il plasma sanguigno dei pazienti che si sono ripresi dall’infezione contiene anticorpi. Se questi sono presenti in sufficiente concentrazione, possiamo utilizzarli per aiutare i pazienti gravemente malati”, spiega il professor Cornelius Knabbe, direttore dell’Istituto di medicina di laboratorio e trasfusionale del Centro per il cuore e il diabete NRW (HDZ NRW). “Questo crea la possibilità di poter trattare in futuro casi di malattia particolarmente gravi in modo più efficace”, ha detto Knabbe in una dichiarazione del suo istituto. Una prima esperienza della trasfusione del plasma arriva proprio dalla Cina. Alcuni pazienti di Covid-19 sono stati trattati con plasma sanguigno. I medici di Shenzhen hanno somministrato 400 millilitri di plasma trattato a cinque pazienti gravemente malati di Covid-19. Il plasma introdotto proveniva da pazienti infetti anche loro da Covid-19.

0 comments on “Germania, il Covid19 si combatte con il plasma delle persone guarite e sta funzionando così come sostiene il virologo napoletano Giulio Tarro in Italia.

Leave a Reply

%d bloggers like this: