attualità

Giancarlo Bergamotta: Netflix annuncia la data e mostra le prime immagini dei nuovi episodi ambientati negli anni 80

Mentre si rivela il cast delle nuove stagioni, Netflix annuncia la data d’uscita della quarta stagione di The Crown la serie sulla famiglia reale britannica creata da Peter Morgan che sarà disponibile dal 15 novembre. Il colosso streaming ha anche diffuso le prime immagini dei nuovi episodi che si aprono con le parole di Elisabetta che appare a cavallo in alta uniforme: “Non si può permettere di far fallire qualcosa così importante come la monarchia”. Nel video si intravedono poi le protagoniste della quarta stagione che affiancano la regina Olivia Colman: la giovane Diana interpretata da Emma Corrin e Margaret Thatcher che è Gillian Anderson. Il trailer si conclude con un’immagine pensierosa della diciannovenne Diana da sola a Buckingham Palace, poi lo strascico dell’abito nuziale.

‘The crown’, le prime immagini della quarta stagione

https://video.repubblica.it/embed/spettacoli-e-cultura/the-crown-la-quarta-stagione-dal-15-novembre/365793/366344?adref=https://www.repubblica.it/serietv/netflix/2020/08/20/news/the_crown_dal_15_novembre_la_quarta_stagione_gillian_anderson_e_margaret_thatcher-265080469/&responsive=true&pm=true&pl_listen=true&kwdebug=true&mode=embed&el=player_ex_265080561&testViewability=true&ver=265080561&dnst=trueCondividi  
Nella terza stagione avevamo visto la relazione e la successiva rottura tra Carlo e Camilla Shand, l’attuale duchessa di Cornovaglia. La quarta stagione, che si svolge sul finire degli anni 70, si apre con la preoccupazione della regina Elisabetta di salvaguardare la linea di successione e trovare la sposa più adatta per il principe Carlo (Josh O’Connor), che a 30 anni è ancora celibe. Nel frattempo la nazione inizia a risentire dell’impatto delle politiche di divisione introdotte da Margaret Thatcher, la prima donna inglese investita della carica di primo ministro. Tra lei e la regina sorgono tensioni che peggioreranno quando la Lady di Ferro guiderà il Paese nella guerra delle Falkland, generando conflitti all’interno del Commonwealth. Mentre la storia d’amore tra Carlo e una giovane Lady Diana Spencer regala una favola estremamente necessaria all’unione del popolo britannico, a porte chiuse, la famiglia reale è sempre più divisa.

Nei giorni scorsi Netflix ha rivelato il cast delle ultime due stagioni della serie: Imelda Staunton e Jonathan Pryce nei ruoli della regina e del principe consorte, mentre l’australiana Elizabeth Debicki sarà Diana di cui si racconterà la fine del matrimonio con Carlo, la sua morte a Parigi e la crisi della famiglia reale.

Leave a Reply

%d bloggers like this: