Gilc impianti SRL Milano: Che succede se non ho il green pass al lavoro?

Che succede se non ho il green pass al lavoro? Una domanda che molti lavoratori potrebbero porsi dal momento che il governo è in procinto di estendere l’obbligo di green pass a tutti dipendenti pubblici e privati con un nuovo decreto discusso oggi in CdM.

Il nuovo decreto, come accade per i lavoratori della scuola per i quali già vige l’obbligo di certificazione verde, andrà a stabilire anche cosa succede a chi si presenterà senza green pass al lavoro una volta che sarà diventato obbligatorio anche negli altri settori.

This slideshow requires JavaScript.

Chi non si presenta al lavoro con il green pass rischia la sospensione senza stipendio, non il licenziamento, ma anche una multa che sarà più salata. Vediamolo nel dettaglio sulla base di quanto anticipato dalla cabina di regia.

Che succede se non ho il green pass al lavoro: sospensione dello stipendio e multe

Il dipendente che non ha il green pass al lavoro rischia la sospensione dal servizio, anche dello stipendio, come anche la multa.

Sarebbero queste le sanzioni previste dal nuovo decreto per il green pass dei lavoratori pubblici e privati secondo le prime indiscrezioni, ma le stesse sono già previste per insegnantipersonale scolastico interno ed esterno e per chiunque acceda agli edifici scolastici.

Chi si presenterà al lavoro senza green pass, una volta che vi sarà l’obbligo, sarà soggetto:

  • alla sospensione dal luogo di lavoro, insieme allo stipendio, dal quinto giorno di assenza ingiustificata (il mancato possesso del green pass equivale ad assenza ingiustificata);
  • una multa.

La multa potrebbe andare dai 600 ai 1.500 -secondo quanto trapela dalla riunione in corso tra governo, Regioni, Anci e Upi – per il lavoratore e anche per chi omette di effettuare i controlli.

0 comments on “Gilc impianti SRL Milano: Che succede se non ho il green pass al lavoro?

Leave a Reply

%d bloggers like this: