cronaca

Giro d’Italia 2021, pazzesco Filippo Ganna: il velocista tricolore si prende il successo nella crono inaugurale

giro-d’italia-2021,-pazzesco-filippo-ganna:-il-velocista-tricolore-si-prende-il-successo-nella-crono-inaugurale

Foto di Laurent Gillieron / EPA / Ansa

Giro d’Italia 2021, Filippo Ganna vince la cronometro inaugurale di Torino: il cronoman di Verbania bissa il successo del 2020

A distanza di soli 6 mesi dall’edizione 2020, posticipata a causa dell’emergenza Coronavirus, lo spettacolo del Giro d’Italia torna a correre sulle strade della penisola. Quest’oggi giornata perfetta a Torino per la gara inaugurale, una cronometro cittadina lunga poco meno di 9 chilometri utile per scaldare le gomme e mulinare le gambe in vista delle tappe più impegnative che seguiranno nel corso delle prossime settimane: partenza da Piazza Castello, si costeggia il Po’, si passa dal Parco del Valentino per terminare il proprio attacco al tempo in Corso Moncalieri.

La tappa inaugurale regala subito spettacolo. La corsa contro il tempo tiene conto anche di uno scarto di pochi secondi e ciclista dopo ciclista, il detentore del miglior tempo rischia di cambiare continuamente. Il primo strattone lo dà il norvegese Foss, battuto poco dopo dal compagno di squadra Edoardo Affini (8). Il ciclista italiano resiste al rientrante Evenepoel, ma non a Filippo Ganna che si conferma straordinario cronoman dopo la tripletta al Giro 2020. Il ciclista di Verbania ferma il cronometro sull’8’47” e si aggiudica la prima maglia rosa del Giro d’Italia 2020. Alle sue spalle Edoardo Affini a +10”, terzo Foss a +13”. Subito dietro gli altri due favoriti, Almeida a +17” e Cavagna a +18”. Stesso tempo per Vincenzo Nibali e Peter Sagan che chiudono a 9’28”.


0 comments on “Giro d’Italia 2021, pazzesco Filippo Ganna: il velocista tricolore si prende il successo nella crono inaugurale

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: