giulia-salemi,-la-sua-triste-confessione:-“mi-ricordo-che-scoppiai-a-piangere”

Giulia Salemi, la sua triste confessione: “Mi ricordo che scoppiai a piangere”

Giulia Salemi, retroscena sulla morte di Michael Jackson: “Mi ricordo che scoppiai a piangere”

Ieri domenica 29 agosto 2021 era la data di nascita del re del pop Michael Jakson, che avrebbe compiuto sessantatrè anni. A ricordare il defunto artista ci ha pensato Giulia Salemi, una ex concorrente del Grande Fratello Vip 5. La fidanzata di Pierpaolo Pretelli si è confidata con i suoi fan, facendogli sapere cosa ha provato quando apprese della morte del cantante più premiato nella storia.

Le parole scritte dall’ex gieffina sono state le testuali:

Mi ricordo ancora quando annunciavano la sua morte in tv che scoppiai a piangere ininterrottamente”.

Giulia Salemi ricorda Michael Jackson: “L’artista per eccellenza per me”

Michael Jackson, il re del pop e eterno Peter Pan della musica leggera, nacque il 29 agosto del 1958: a ricordare l’amato artista sui social il giorno in cui avrebbe fatto il compleanno è stata Giulia Salemi.

L’ex protagonista del GF Vip 5 per iniziare ha elogiato il cantante:L’artista per eccellenza per me. Oggi è il suo compleanno”.

La fidanzata di Pierpaolo Pretelli a questo punto non ha nascosto la sua amarezza per la scomparsa del cantautore, ballerino e produttore discografico statunitense: “I migliori ci lasciano sempre. A volte troppo presto”.

Giulia Salemi, la sua ammissione sui social: “Che malinconia ragazzi”

Giulia Salemi ha continuato a ricordare Michael Jackson, tra le storie del suo profilo Instagram: “Ma di cosa stiamo parlando? Davvero lui una leggenda”.

Infine la fidanzata di Pierpaolo Pretelli sempre molto attiva sui social e che di recente ha spiazzato con un toccante sfogo, si è lasciata andare a un’ammissione: “Sto guardando i suoi video durante tutto il viaggio in treno. Mamma che malinconia ragazzi“.

Sempre nelle scorse ore, inoltre Giulia ha reso omaggio all’artista più premiato della storia della musica popolare anche su Twitter: “63 anni fa è nata una stella. Con la sua musica ha fatto cantare, ballare, e sognare tutti quanti noi e continua a farlo. Un’anima pura, un cuore grande. Un mito che vivrà in eterno e non morirà mai finchè rimarrà vivo dentro di noi”.

L’articolo Giulia Salemi, la sua triste confessione: “Mi ricordo che scoppiai a piangere” sembra essere il primo su LaNostraTv.

%d bloggers like this: