Gli Arancini siciliani di Montalbano, svelato il trucco della panatura perfetta. La ricetta tradizionale

gli-arancini-siciliani-di-montalbano,-svelato-il-trucco-della-panatura-perfetta.-la-ricetta-tradizionale


Dopo la Ncaciata o “ncasciata”, tra i romanzi di Camilleri dove il protagonista è Montalbano, c’è l’arancino. Il vero finger food, in pratica. Una leccornia, una prelibatezza. Andiamo quindi a vedere come si prepara e quali sono gli ingredienti.

Ingredienti degli Arancini siciliani di Montalbano

PER IL RIPIENO

  • 200 g di manzo in un pezzo unico
  • 200 g di maiale in un pezzo unico
  • 12 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 200 g passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • q.b. di basilico
  •  prezzemolo
  • q.b. di olio
  • sale e pepe
  • 150 g piselli sbollentati

IL RISO

  • 12 cipolla
  • mezzo kg di riso
  • 1 l di brodo di carne
  • q.b. di sale e pepe
  • 90 g salame piccante
  • q.b. di besciamella (150 g circa)
  • 2 uova

PER LA PANATURA

q.b. di albume d’uovo
q.b. di pangrattato

Preparazione

La prima cosa da fare sarà quella di tritare finemente sedano e cipolla. Creiamo un misto che poi faremo rosolare in olio. Unite quindi i pezzi di carne, aggiungete la passata di pomodoro e poi il concentrato. Aggiungete acqua e lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando non sarò ben denso ( nel caso aggiungete altra acqua). Un semplice e tradizionale ragù, insomma. Unite poi il prezzemolo tritato e il basilico a pezzettini e lasciamo andare per circa 40 minuti un’ora.

Pensiamo ora al risotto

Tostiamo il riso: tratate ora la cipolla e fatela rosolare con burro oppure olio. Unite quindi il riso. Cuocete il riso nella maniera tradizionale: unite il brodo che avrete preparato ( fate bollire cipolla, carota e patate. Se non avete tempo usate qualche “scorciatoia”). Questo sistema vi consentirà di avere un riso più morbido perché ricco di amido. Versate il riso in un recipiente capiente e fate intiepidire. Nel frattempo, sfilacciate e tritate al coltello i due pezzi di carne. Riuniteli alla salsa di cottura e unite i pisellini sbollentati.

Unite poi le uova al riso e mescolate con dolcezza. Fate quindi raffreddare.  Tagliate il salame a cubetti unitelo al riso insieme alla quantità di besciamella che occorre per avere un composto morbido. Prendete poi il riso e stendetelo nel palmo della mano come se fosse una coppa, mettete al centro il vostro composto di ragù e piselli. Chiudete il tutto e formate una pallina o anche una pallina con il cappello alla Pinocchio. Passate l’arancino nell’albume sbattuto, e poi nel pangrattato. Continuate così fino ad esaurire il riso. Friggete gli arancini in abbondante olio caldo fino a quando saranno ben dorati. Fate perdere l’eccesso di olio su carta da cucina.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef
e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Arancini di riso siciliani

L’articolo Gli Arancini siciliani di Montalbano, svelato il trucco della panatura perfetta. La ricetta tradizionale proviene da Più Ricette – Blog di cucina con ricette facili e veloci.

0 comments on “Gli Arancini siciliani di Montalbano, svelato il trucco della panatura perfetta. La ricetta tradizionale

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: