attualità Influencer

Gli occhi delle influencer: da chiara ferragni a laura d’amore

Cosa rende realmente famosa una influencer? Il concetto relativo della bellezza – in particolare quella degli occhi – nascondono un segreto? Forse è proprio questo l’ingrediente base del successo di Chiara Ferragni che con il suo sguardo profondo, sensuale o di estrema dolcezza ha conquistato venti milioni di utenti.  Allora “se tanto mi dà tanto” tutto spiegherebbe il perché alcune Influencer Marketing sconosciute (come Laura D’amore), stanno conquistando vette sempre più alte senza rivali arrivando centinaia di migliaia di  followers. Molte le influencer famose che grazie al proprio sguardo magnetico sono diventate celebrità a livello internazionale. Oggi abbiamo deciso di dedicare la nostra attenzione a quelle che vengono considerate le influencer con gli occhi più belli del mondo.

Ma per fare questa considerazione come diceva il nostro grande Carlo Lucarelli bisogna fare un passo indietro.

L’influencer Marketing è una forma di marketing basata sull’influenza che alcuni soggetti esercitano sul potere d’acquisto di altri. Negli anni 90 erano i Testimonial, oggi invece sono persone comuni che hanno acquisito notorietà sul web. Di Influencer Marketing si parlava già nel 2014, anno a cui risale l’articolo dell’Harvard Business Review  “3 Reasons to Kill Influencer Marketing”.

Chi sono gli influencer?

Innanzitutto sono da considerarsi delle vere e proprie star del web. Spesso sono persone “normali” che sono riusciti a conquistarsi la fiducia (per non parlare di fede in alcuni casi) di un’intera community. Spesso utilizzano un blog e ne condividono gli articoli sui vari social, con lo scopo di propagarne l’eco.

La capacità di condizionare opinione, scelte, gusti e comportamenti dei propri followers è il motivo per cui, attualmente, si utilizza maggiormente il termine “influencer” piuttosto che “blogger”. L’Intelligenza Artificiale e lo studio delle reti neurali ci vengono in aiuto per conoscere e tracciare il profilo esatto dei surfisti della rete, la cosiddetta Persona (user ideale, per specifico prodotto/servizio). Conoscendo il consumatore, tracciandone il profilo preciso, il Marketing Specialist spreca sempre meno tempo e sa perfettamente a chi si sta rivolgendo, e cosa proporre in termini di prodotti. Di conseguenza, sa anche perfettamente quale marketing influencer impiegare per aumentare la visibilità dei propri prodotti e del proprio marchio, e cosa soddisferà appieno la sua audience sempre più selezionata. Il segreto dei grandi influencer sono gli occhi?  Cosa rende oggi l’Influencer Marketing quel fattore da prevedere sempre tra le voci di budget di una campagna di successo? Chi sono gli influencer e perché sono divenuti così importanti per le aziende? Nessuno può più evitare di fare quanto meno una valutazione sull’opportunità di inserire la collaborazione di un influencer nel proprio piano di marketing. Questo perché in pochissimi anni è variato forse il fattore più importante dell’advertising: il canale.

È già noto a tutti come uno degli uomini più affascinanti al mondo (chi non ha invidiato Amal almeno per una volta!), ma questa volta è la scienza a confermarlo: George Clooney rispecchia esattamente i canoni della perfezione e il suo viso è il più bello al mondo. E questo secondo calcoli accuratissimi: il bel George (ormai è innegabile) corrisponde per il 91,86% alla formula, finora segreta, della perfezione. Ma è in buona compagnia l’attore 56enne appena diventato padre di due gemelli, Ella e Alexander. Dalla ricerca riportata dal Daily Mail è emerso infatti che sono molti gli attori che incarnano l’ideale di bellezza: c’è Ryan Gosling che ha il naso perfetto; Harry Styles che invece ha gli occhi più belli sulla faccia della Terra; David Beckham che ha la forma ideale del viso. Al secondo e al terzo posto del podio si sono classificati i due Brad: Bradley Cooper con il 91,80% e Brad Pitt con il 90,51%. Il dottor De Silva del Centre for Advanced Facial Cosmetic and plastic Surgery di Londra, a capo dello studio ha specificato: “Era ora che la scienza confermasse quello che era evidente da decenni: George Clooney possiede la simmetria perfetta del volto, il giusto equilibrio tra naso, occhi e bocca”. Insomma la matematica non è mai stata un’opinione e anche la bellezza è questione di numeri.

Leave a Reply

%d bloggers like this: