HOME

Gloria. Interrogatori In Carcere

Questa mattina presso il carcere di Latina gli interrogatori di garanzia. Davanti al giudice Loide del Prete, 39 anni ed il suo convivente egiziano Mohamed Elesh Salem, 24 anni. Entrambi sono accusati di aver massacrato di botte Gloria Pompili la giovane 23enne ritrovata cadavere lo scorso agosto sul ciglio della strada Monti Lepini in territorio di Prossedi. La coppia, ricordiamo è stata arrestata l’altra mattina all’alba dai militari del comando provinciale di Latina unitamente ai colleghi di Terracina dopo un lungo lavoro da parte degli investigatori che hanno cercato di completare, tassello dopo tassello, l’intero puzzle. E quando sono stati sicuri di poter chiudere il cerchio hanno fatto scattare le manette intorno ai polsi di chi avrebbe decretato la morte della giovane mamma. Loide Del Prete è stata rinchiusa nel carcere femminile di Rebibbia mentre ll compagno egiziano è stato ristretto presso il carcere di Latina. Entrambi sono difesi dall’avvocato Filippo Misserville del foro di Frosinone. L’ordinanza è stata firmata dal gip del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone su richiesta del sostituto procuratore Luigia Spinelli. Dalle prime indiscrezioni raccolte sembra che l’avvocato Misserville abbia tenuto ieri un primo colloquio con il suo assistito.

Leave a Reply

%d bloggers like this: