Google: la storia di Jon Heisterberg, top manager grazie ai corsi online gratuiti

google:-la-storia-di-jon-heisterberg,-top-manager-grazie-ai-corsi-online-gratuiti


Come arrivare ai vertici di Google senza laurea, avendo all’attivo “solo” corsi online gratuiti? Chiedetelo a Jon Heisterberg, promosso a soli 26 anni tra i responsabili della divisione Cloud di Google – è a capo di 6 ingegneri hardware – al termine di una scalata iniziata dalla passione per l’informatica e proseguita con una formazione da autodidatta, in larga parte gratuita. Oggi Jon fa parte di un mondo in cui gli stipendi base partono da 200.000 dollari, più eventuali bonus e premi in azioni. Ma, come racconta Business Insider, c’è arrivato partendo da un contesto quasi drammatico: orfano di madre, il piccolo Heisterberg è cresciuto nella contea di Nevada in California, a 90 chilometri da Sacramento. Appassionato di videogame, a 12 anni ha iniziato a sfruttare le sue abilità informatiche personalizzando i protagonisti dei suoi giochi preferiti, modificando e riparando console, computer e smartphone ha iniziato a mettere da parte i primi risparmi. Studiando online, coding in particolare, è riuscito a salire progressivamente di livello nelle sue conoscenze, fino all’impensabile. Normalmente, infatti, Big G prende in considerazione esclusivamente i profili proveniente dalle università più blasonate, con curriculum importanti che, dando per scontata la laurea in informatica, matematica o materie affini, possano vantare anche master e almeno 3 anni di esperienza in ruoli di leadership e 5 anni di specializzazione nel ramo ingegneristico. Niente di tutto questo. Tra le scelte del ragazzo – obbligate visto il livello sociale della sua famiglia – ci sono stati solo corsi online generalmente gratuiti, tra i quali in particolare Heisterberg ha citato Year Up, un programma di formazione valido in tutti gli States e pensato per supportare chi proviene da famiglie a basso reddito.

“Acquisire competenze ed esperienze per un’istruzione superiore: un buon modo per risolvere il divario di opportunità che penalizza le persone con uno status socioeconomico inferiore alla media”, ha raccontato il giovanissimo top manager. Tra i passi successivi della sua formazione, c’è stato uno stage negli uffici dell’ex Symantec e attuale NortonLifeLock, dove si è specializzato nelle minacce informatiche di alto livello. Notato su LinkedIn da un cacciatore di talenti di Google, Heisterberg ha iniziato un programma di 26 mesi che lo ha fatto entrare in società quali YouTube e Waymo, fino a Verily e GoogleX, conquistando poco dopo la qualifica di manager in Google Cloud. Naturalmente la giovane promessa non ha reso noti i nomi dei corsi disponibili online, ma dal suo profilo Linkedin possiamo comunque trarre ispirazione dalla sua carriera e dal messaggio di fiducia per i giovani anche, anche in questo ambito, aspirano a un successo senza confini. “Per ogni ruolo servono profonddigital,divisione Cloud,e competenze e un buon numero di esperienze – ha dichiarato Heisterberg -, ma ci sono opportunità anche per chi è un po’ più creativo di così”. Un messaggio utile anche per le aziende.

L’articolo Google: la storia di Jon Heisterberg, top manager grazie ai corsi online gratuiti proviene da The Map Report.

Marco Paretti

0 comments on “Google: la storia di Jon Heisterberg, top manager grazie ai corsi online gratuiti

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: