cronaca

Huawei P50 avrà la fotocamera a doppio oblò

Appaiono le foto del futuro top di gamma, mentre la società cinese ufficializza la nuova versione dell’assistente virtuale di casa

huawei p50
(Foto: Slashleaks)

Sono due le informazioni degne di attenzione che traspaiono osservando i dummy del prossimo top di gamma Huawei P50: la fotocamera posteriore punterebbe su un singolare design con doppio oblò ognuno con due sensori posti in orizzontale e dallo sticker sembrerebbe che a bordo farà capolino per la prima volta il sistema operativo proprietario HarmonyOs.

I cosiddetti dummy sono mockup semidefinitivi che riprendono le stesse dimensioni e ingombro dei dispositivi finali e che vengono utilizzati dalle società produttrici di accessori per anticipare i tempi e presentarsi pronte dal giorno zero con custodie, cover, skin e quant’altro. Talvolta capita che i dummy vengano fotografati rivelando in anticipo come apparirà un device. Sembra il caso di queste immagini pubblicate sul social network cinese Weibo e riprese in Occidente da Slashleaks.

Riprendendo rumors e render recenti, come per esempio quelli del tipster Steve Hemmerstoffer, Huawei P50 dovrebbe puntare su un fronte con cornici minime, una selfie camera singola nel foro centrato e un retro lucido e piatto con sporgenza ovale nello spigolo in alto a sinistra per il compartimento fotografico. Sembra che le dimensioni del display saranno di 6.3 pollici di diagonale con scanner delle impronte digitali integrato, mentre i sensori fotografici saranno grandangolare principale, ultragrandangolare, tele e per il calcolo tridimensionale della profondità.

Vista l’ipotesi quasi del tutto certa dell’assenza di servizi di Google a bordo e in accordo con la scritta che appare sullo sticker frontale, a bordo dovrebbe esserci il sistema operativo proprietario HarmonyOs. Huawei dovrebbe ufficializzare anche il modello P50 Pro e il modello P50 Pro Ultra ancora più avanzato.

(Foto: Huawei)

Nell’attesa dell’annuncio ufficiale, Huawei ha annunciato un aggiornamento di Assistant su tutti i gli smartphone e tablet di casa. L’assistente virtuale, che si attiva con uno swipe verso destra, può garantire l’accesso immediato ad alcune funzioni rapide del dispositivo dalla barra di ricerca al feed delle notizie. Con l’update, si avrà più personalizzazione per poter organizzare le schede preferite, trascinandole e rilasciandole dove si preferisce sulla schermata; le schede dei partner mostreranno un nuovo design e si troveranno nella sezione chiamata Moments.

Potrebbe interessarti anche

0 comments on “Huawei P50 avrà la fotocamera a doppio oblò

Leave a Reply

%d bloggers like this: