I crocché di Peppe Guida, il trucco? Tutto sta nella scelta delle vere patate: ecco due consigli per farli buonissimi

i-crocche-di-peppe-guida,-il-trucco?-tutto-sta-nella-scelta-delle-vere-patate:-ecco-due-consigli-per-farli-buonissimi


Ingredienti per 4 persone dei Crocché

  • 500 g di patate vecchie e gialle, lessate, schiacciate e raffreddate
  • Formaggio grattugiato
  • Caciocavallo/mozzarella/provola (o quello che avete oppure niente)
  • Prezzemolo tritato
  • Sale
  • Pepe, se piace
  • Olio per friggere

Per la panatura

  • Uova
  • Pane grattugiato

Preparazione

Prima cosa da fare prendete una pentola e riempitela di acqua: mettete nell’acqua le patate che avrete lavato in precedenza. Ci vorranno circa 30 minuti, per essere sicuri, però, affondate un coltello nelle patate stesse: quando saranno morbide allora saranno cotte. Prendete ora uno schiaccia patate e schiacciate. Aggiungete ora il formaggio, il prezzemolo e il pepe: aggiustate di sale. Mescolate bene e amalgamate tutti gli ingredienti.

Ora facciamo i crocché: prendiamo una piccola quantità di composto di patate e mettiamoci in mezzo un pezzo di caciocavallo o fior di latte. Chiudete bene e formate un crocché. La forma è quella lunga, classica.

In un piatto battiamo le uova, aggiungiamo un pizzico di sale e pepe ( il pepe se ci piace). Prendete i crocché e passateli nell’uovo e poi nel pan grattato. Prendiamo una pentolina a bordo largo e aggiungiamo abbondante olio. Friggiamo i nostri crocché e lasciamoli fino a quando saranno belli abbronzanti ( l’olio dovrà essere almeno a 170 gradi)

Consigli

– le patate più sono vecchie, più sono povere d’acqua, più sono adatte al crocchè
– potete cuocerle in forno, al micronde oppure in acqua, basta che sia bella satura di sale, così non ne assorbono molta (circa 20 g di sale per litro di acqua)

I crocché di Peppe Guida, il trucco? Tutto sta nella scelta delle vere patate: ecco due consigli per farli buonissimi scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “I crocché di Peppe Guida, il trucco? Tutto sta nella scelta delle vere patate: ecco due consigli per farli buonissimi

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: