I numeri del coronavirus: 1.800 casi di contagio, 149 guariti e 52 deceduti

Fontana: 40 milioni per le rianimazioni. L’assessore al welfare della Lombardia, Gallera ad over 65: “Non uscite di casa per due, tre settimane”. Test negativo per tutta la giunta lombarda dopo il caso dell’assessore allo sviluppo economico Mattinzoli. Chiuso in via precauzionale liceo alle porte di Roma. Il sindaco di Milano Sala: siamo davanti a qualcosa di nuovo che ci ha colti impreparati 

Sono 1.835 gli ammalati per coronavirus in Italia, con un incremento di 258 persone rispetto a ieri. Il nuovo dato è stato fornito dal commissario Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile. A questi vanno aggiunti i 149 guariti (66 in più rispetto a ieri) e i 52 morti (18 in più di ieri). “Le regioni che vedono il maggior numero di persone positive sono Lombardia (1.077), Emilia Romagna (324) e Veneto (271)”. “Sono 149 i guariti, 66 oggi. Oggi ci sono 18 deceduti, 15 in Lombardia e 3 in Emilia-Romagna, il totale delle persone decedute arriva a 52” ha detto Borrelli che ha aggiunto “al momento non ci sono criticità nei posti di terapia intensiva”.  “Il numero dei tamponi effettuato è oltre 23.300 e il numero di casi positivi confermati dall’Istituto superiore di Sanità è 668” ha concluso il capo della Protezione – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/borrelli-coronavirus-2-marzo-485d4995-1224-4c3c-af1e-7be81376a629.html

1 comment on “I numeri del coronavirus: 1.800 casi di contagio, 149 guariti e 52 deceduti

Leave a Reply

%d bloggers like this: