Sanità

Il 95% degli OSS veneti esegue mansioni attribuibili all’Infermiere. La Delibera di Zaia utile solo a coprire l’illegalità cogente.

il-95%-degli-oss-veneti-esegue-mansioni-attribuibili-all’infermiere-la-delibera-di-zaia-utile-solo-a-coprire-l’illegalita-cogente.

ecg

Gli OSS in Veneto eseguono già ECG, somministrano terapia farmacologia e gestiscono lesioni cutanee. Lo dice un sondaggio di AssoCareNews.it.

Il Decreto della Giunta Regionale del Veneto n. 305/2021 ha creato non poche perplessità sia nel campo degli Operatori Socio Sanitari, che in quello Infermieristico. Con un corso di poche ore e con un breve tirocinio gli OSS veneti potranno eseguire ECG, fare intramuscolo, somministrare ossigeno e insulina, gestire lesioni cutanee al posto dell’Infermiere.

Inoltre, l’OSS veneto appositamente preparato con un corso di Formazione Complementare potrà gestire SNG, CV e Nutrizioni Enterali. Insomma potrà fare l’Infermiere pur non essendo laureato in tale disciplina e avendo seguito ben che vada corsi complessivi di 1300 ore (tra preparazione di base e quella suppletiva).

Il sondaggio di AssoCareNews.it.

Da un sondaggio di AssoCareNews.it è emerso uno spaccato “nascosto” sulla figura dell’OSS nella regione amministrata da Luca Zaia. Gli OSS in pratica fanno già gli Infermieri!

Il nostro giornale ha intervistato dal 1 gennaio 2021 al 20 marzo 2021 ben 200 Operatori Socio Sanitari operanti in RSA, RSSA e Case di Riposo pubbliche e private.

Ecco cosa è emerso in sintesi da questo lavoro di indagine:

  • il 95% degli OSS esegue da tempo pratiche infermieristiche;
  • il 3% lo nega;
  • il 2% rifiuta di rispondere.

Le pratiche di matrice infermieristiche più diffuse tra gli OSS sono:

  • Somministrazione terapia ai Pazienti (91%);
  • Gestione lesioni cutanee (66%);
  • Gestione nutrizione enterale (38%);
  • Esecuzione di ECG (22%);
  • Somministrazione di farmaci intramuscolo (16%)
  • Somministrazione di insulina sottocute (16%);
  • Altre pratiche (8%);
  • Cateterismo Vescicale (1%).

Ecco perché tra i Veneti la DGR 305/2021 non ha destato tanto scalpore, perché di fatto hanno da sempre visto gli OSS eseguire manovre non consentite dal loro Profilo.

Siamo proprio messi bene.

Leggi anche:

Gli OSS diventano Infermieri in Veneto grazie ad una delibera della Regione. Ed è polemica.

Profilo Professionale dell’OSS. Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2001. Ambiti di lavoro e competenze.

0 comments on “Il 95% degli OSS veneti esegue mansioni attribuibili all’Infermiere. La Delibera di Zaia utile solo a coprire l’illegalità cogente.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: