il-nuovo-trailer-di-the-suicide-squad:-missione-suicida

Il nuovo trailer di The Suicide Squad: Missione Suicida

La nuova clip del film di James Gunn mostra in azione la squadra composta da folli criminali come Harley Quinn, Bloodsport, Peacemaker e King Shark, arruolati per portare a termine un compito molto arduo su un’isola tropicale

Non solo è folle il film, lo è anche la sua promozione: nelle scorse ore, infatti, alcuni dei protagonisti di The Suicide Squad: Missione Suicida, fra cui Margot Robbie, John Cena e Idris Elba, hanno fatto una specie di leak, diffondendo prima del previsto il nuovo trailer della pellicola, redarguiti in modo bonario anche dallo stesso regista James Gunn. L’impressione reale, però, è che l’approccio scanzonato a tutto questo progetto cinematografico si sia tradotto in un leak praticamente pilotato. In ogni caso ora la clip di anticipazione è stata diffusa ufficialmente e si può vederla anche qui sopra.

Come noto, il nuovo film è un mix fra un sequel e un reboot del Suicide Squad di David Ayer uscito nel 2016. Alcuni dei personaggi, come l’Harley Quinn di Robbie o il Rick Flag di Joel Kinnaman, torneranno nei rispettivi ruoli ma saranno affiancati da una pletora di nuovi villain dalla natura decisamente bizzarra: si va da Peacemaker interpretato da Cena a King Shark che ha la voce di Sylvester Stallone, da Thinker a cui dà il volto (e il testone) Peter Capaldi a Bloodsport interpretato da Elba. L’elenco non finisce qui, comprendendo altre figure paradossali come Capitan Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, Javelin, Polka-Dot Man, Tdk e il povero Weasel, che non è né un cane né un licantropo ma semplicemente una donnola geneticamente modificata (ed estremamente letale).

Il raffazzonato gruppo di criminali, tutti rinchiusi nella temibile prigione di massima sicurezza Bellevue, viene arruolato dall’agente del governo Amanda Waller (Viola Davis) e costretto – appunto – a una missione suicida sull’isola di Corto Maltese, dove devono spazzare via ogni traccia di una minaccia chiamata Starfish (una mostruosa creatura che s’intravede in alcune scene altamente distruttive). Dopo la sua esperienza coi due capitoli dei Guardiani della galassia targati Marvel, Gunn è passato (momentaneamente) all’universo Dc avendo completa carta bianca su quello che poteva mettere in campo. I risultati delle sue fantasie più sfrenate li vedremo al cinema a partire dal prossimo 5 agosto, quando il nuovo The Suicide Squad arriverà finalmente nelle sale italiane.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: