Il purè di patate perfetto, senza robot da cucina: tutti i passaggi per non sbagliare e farlo cremosissimo

il-pure-di-patate-perfetto,-senza-robot-da-cucina:-tutti-i-passaggi-per-non-sbagliare-e-farlo-cremosissimo


Il purè di patate perfetto, senza robot da cucina: tutti i passaggi per non sbagliare e farlo cremosissimo. Mettiamo caso non abbiamo un buon robot da cucina, mettiamo caso abbiamo giusto una frusta o un mestolo e vogliamo cucinare un contorno veloce. Per questa ricetta basteranno davvero pochissimi passaggi e pochi strumenti. Diciamo che per potrete anche usare un minipimer per velocizzare il tutto, però potrebbe essere divertente anche usare semplicemente una frusta.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • latte
  • sale
  • formaggio
  • noce moscata
  • burro

Preparazione

La prima regola da rispettare è quella di usare una buona patata, quella a pasta gialla, saporita. Prendetela dal vostro fruttivendolo di fiducia perché deve essere buona e saporita. Cuocetela in acqua bollente: diciamo che deve essere morbida, quindi una volta che l’acqua avrà raggiunto il bollore potete calarla con la buccia stessa. Per vedere se è cotta affondate un coltello: se affonda tutto allora sarà buona. Spegnete e sbucciate: dovete scottarvi le mani, c’è poco da fare.

Uno dei segreti per fare un ottimo purè è avere tutto caldo, bollente. Quindi una volta sbucciate le patate, dato che per ogni patata ci metterete un po’ immergete di nuovo le patate nell’acqua calda. Una sbucciate tutte cominciate a schiacciarle. Se avete uno schiacciapatate è meglio.

Mentre schiacciate mettete il latte intero a bollire. Non c’è una dose di latte da rispettare. Perché? Semplice, perché il purè è a vostro piacimento. Se è troppo liquido o troppo denso lo dovete stabilire voi. Quindi prendete un mezzo litro e fatelo bollire.

Mettete le patate schiacciate in una pentola e cominciate a “frustare”. Aggiungete un po’ di latte bollente e frustate con energia. Ora tocca al burro, inserite circa 100 grammi a temperatura ambiente e continuate a mescolare. Il burro deve essere saporito e di ottima qualità.

Se aggiungete altro latte bollente e continuate a mescolare. Non aggiungete ancora il sale. Mescolate e mettete il formaggio grattugiato, un pizzico giusto di noce moscata e solo alla fine il sale. Il vostro purè sarà pronto in 5 minuti e sarà super saporito, soprattutto sarà una soddisfazione aver fatto un purè “home made”.

Il purè di patate perfetto, senza robot da cucina: tutti i passaggi per non sbagliare e farlo cremosissimo scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Il purè di patate perfetto, senza robot da cucina: tutti i passaggi per non sbagliare e farlo cremosissimo

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: