il-robot-tagliaerba-di-segway

Il robot tagliaerba di Segway

navimow robot aspirapolvere
(Foto: Ninebot Segway)

Con un design compatto e premiato anche dal Red Dot Design, debutta il primo robot tagliaerba di Segway Ninebot: si chiama Navimow e porta a bordo una serie di componenti e di soluzioni smart per mantenere il prato in ordine senza troppa fatica, fino a una superficie di 3000 metri quadrati. I prezzi sono importanti, mettendo subito in chiaro che si è davanti a un top di gamma.

Dopo la controversa biga elettrica, i monopattini e gli altri mezzi di trasporto personale elettrico e smart, Segway Ninebot si tuffa dunque in una nicchia di mercato molto specifica come quella dei robot tagliaerba. Simili concettualmente ai robot aspirapolvere, questi dispositivi possono muoversi in autonomia per evitare che il giardino si trasformi in una giungla. Navimow riconosce gli ostacoli grazie ai cinque sensori integrati, funziona anche sotto la pioggia (è certificato ipx6) e può essere controllato da remoto tramite connessione wi-fi oppure anche al modulo 4G su reti mobile.

La tecnologia di localizzazione Efls, acronimo di Exact Fusion Locating System, localizza con una precisione a 2 centimetri Navimow, per conoscerne la posizione esatta ed evitare che possa essere rubato e per farlo muovere con sicurezza anche su prati con molti ostacoli. Soprattutto, c’è una semplice procedura per istruire il robot tramite app pilotandolo manualmente così da impostare un perimetro di lavoro limitando il raggio d’azione alle aree interessate, senza farlo girovagare dove non necessario o farlo finire su terreni accidentati (seppur sia in grado di superare inclinazioni fino a 45 gradi).

Dall’app è anche possibile modificare il percorso, creare aree di passaggio e aggiungere zone off-limits. Il motore integrato non produce troppo rumore, appena 54 decibel, ed è progettato per lavorare ogni giorno anche con spuntate di appena 1-2 mm, che mantengono il prato sempre ordinato e in salute, mentre le ruote hanno un diametro di 50 mm. Per la sicurezza di bambini e animali domestici, c’è un’apposita zona sensibile che ferma subito le lame quando il robot rileva un contatto.

(Foto: Ninebot Segway)

Ci sono diverse varianti di Navimow a seconda della batteria e dunque della copertura offerta. Il modello base da 500 metri quadrati e wi-fi parte da 1199 euro, mentre le versioni con wi-fi e 4G da 800, 1500 o 3000 metri quadrati costano rispettivamente 1499, 1999 e 2499 euro. L’uscita è prevista per la prossima primavera.

The post Il robot tagliaerba di Segway appeared first on Wired.

%d bloggers like this: