CUCINA

Il salva cena che crea dipendenza, ormai lo stanno provando tutti!

il-salva-cena-che-crea-dipendenza,-ormai-lo-stanno-provando-tutti!

Se il problema è cosa preparare per cena, niente paura, ci pensano le mamme in cucina, oggi vogliamo proporVi una cena che farà impazzire tutta la famiglia, dei semplici involtini di pollo cotto in padella, la ricetta salva cena facile e rapida. Vediamo insieme come procedere.

Questi involtini sono una vera prelibatezza, un secondo piatto genuino, semplice e veloce per metter su una cena da leccarsi baffi. Gli involtini sono sempre una preparazione sfiziosa ed originale che siano di verdure, di carne o di pesce, perfetti per un aperitivo sfizioso magari a base di pasta sfoglia.

Il salva cena per tutte le mamme

Vogliamo rivolgerci particolarmente a tutte quelle mamme che, stanche dopo una giornata di lavoro, rientrano a casa e non hanno la minima idea su cosa preparare per la cena. L’involtino rappresenta una preparazione veloce e squisita al contempo, basta avere gli stuzzicadenti giusti per dar vita ad un secondo piatto favoloso, magari impreziosito da erbe aromatiche a piacere e scorza di limone grattugiata con un filo di buon olio extravergine d’oliva.

Ma come si preparano degli involtini di pollo perfetti?

Il segreto sta nell’appiattire bene le fette di petto di pollo, per farlo potete aiutarvi con della carta forno che adagerete sopra ad ogni fetta di petto di pollo e appiattirete poi con un buon mattarello da cucina. Questo è un furbo trucco se in cucina non avete a disposizione il batticarne.

pollo crudo
Foto da Adobe Stock

Ora vi basterà spalmare su ogni fetta di petto di pollo un trito fatto di olio, pinoli e basilico. Dopodiché adagiate ancora sopra delle fette del vostro formaggio preferito noi abbiamo usato semplicemente della mozzarella fresca. Per renderli ancora più gustosi aggiungete anche una fetta di un salume a scelta, prosciutto cotto, bresaola, salame, prosciutto crudo e così via anche della fesa di tacchino ci sta benissimo.

Prima di metterli a cuocere in padella però dobbiamo panarli con cura, la nostra panatura prevederà un mix di farina, sale, pepe, e il nostro insostituibile pangrattato. Ora avvolgete stretti stretti gli involtini di pollo e fermateli all’estremità con due stuzzicadenti.

Preparate un’ampia padella antiaderente, con un filo di olio extravergine d’oliva e tantissima scorza di limone grattugiata, adagiate all’interno i vostri involtini di pollo e lasciate cuocere per almeno una ventina di minuti, aggiungete il coperchio. In questo modo otterrete una cena perfetta, facile, veloce, pronta da servire a tavola caldissima accompagnata magari da un’insalata fresca mista.

Involtini di pollo
(Adobestock photo)

Per quattro persone ci occorrono quattro fettine di pollo belle grandi, del basilico fresco, una manciata di pinoli, della prosciutto cotto, della mozzarella tagliata a fette, sale e pepe quanto basta, farina, pangrattato e olio extravergine d’oliva, da non dimenticare abbondante scorza grattugiata di limone.

%d bloggers like this: