HOME

Inferno di fuoco nella Notte a Milano, fiamme in due depositi di rifiuti



Il primo, e più devastante rogo a Quarto Oggiaro, dove le fiamme hanno distrutto una ditta di stoccaggio: le operazioni di spegnimento dureranno per tutta la giornata. Sei ore dopo un secondo incendio in una ditta che lavora la plastica: indagini a 360 gradi


Sono ancora al lavoro i Vigili del fuoco per domare definitivamente le fiamme che sono divampate ieri sera verso le 21 alla Bovisasca, all’interno di un’azienda di stoccaggio rifiuti, che si trova in via Chiasserini. Secondo le previsioni del Comune di Milano le operazioni dureranno “per tutta la giornata “. Intanto, il Comune in via precauzionale, ha invitato i cittadini della zona a tenere chiuse le finestre.
E’ stata una notte davvero da inferno, quella di domenica, con due incendi in altrettanti depositi di rifiuti a pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro, alla periferia di Milano.
Il primo, e più devastante è scoppiato poco dopo le 20 e 30 di domenica nella ditta di stoccaggio e lavorazione di rifiuti IPB, in via Dante Chiasserini, zona Quarto Oggiaro. Fiamme altissime, oltre 40 metri, hanno tenuto impegnate 13 squadre di vigili del fuoco per tutta la notte: impossibile entrare nei capannoni a causa delle alte temperature.

Sul posto anche un team per la sicurezza ambientale, per verificare la possibile tossicità del fumo. Le fiamme, prima di essere controllate dai pompieri, hanno attaccato un vicino deposito di pulmini utilizzati per il trasporto disabili. Lievemente contuse due persone.
Sei ore dopo, un altro incendio a cinque chilometri di distanza, zona Novate Milanese: in fiamme la ditta Ri.eco che lavora plastica e carta. Otto le squadre dei vigili del fuoco impegnate nello spegnimento del rogo: solo 3 anni fa la stessa ditta si era registrato un altro incendio.

0 comments on “Inferno di fuoco nella Notte a Milano, fiamme in due depositi di rifiuti

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: