International Fashion Expo: il trionfo della terza edizione

Nonostante i vari imprevisti dovuti alle restrizioni dovute alla gestione del Covid19, è ripresa la settimana della moda in presenza.

Non poteva quindi mancare la terza edizione dell’International Fashion Expo che si è tenuto il 24 e 25 settembre presso il Palazzo Francesco Turati, col patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica di Indonesia, dell’Associazione Italia-Hong Kong e del Middle East Fashion Council.

Venerdì 24 settembre la kermesse ha avuto inizio con una breve cerimonia di apertura a cui hanno partecipato l’amministratore delegato della Phoenix-Wicom LTD, azienda organizzatrice dell’evento; la Vice-ambasciatrice dell’Indonesia, Sua Eccellenza Leffianna Ferdinandus; il Dott. Riccardo Fuochi, Presidente dell’Associazione Italia-Hong Kong; Piergiorgio Plumeri, Vice-presidente di Confeuropa ed Eleonora Giardinelli, candidata nel Municipio 1 di Milano per FdI, nonché le testimonial dell’evento Alexia Brancato e Dafne Apollonio.

Numerosi i media partners, tra cui annoveriamo Metro TV, Bom Channel e Lombardia TV.

Gli espositori di questa terza edizione sono stati: Marcella Spagnolo, start up pugliese con una linea di costumi da bagno e relativi copricostumi dal gusto classico e sensuale; Pasqua Pistillo, che ha già partecipato alle scorse edizioni della kermesse e che ha voluto presentare una collezione ispirata al mare, elegante e fresca; Anna Salvigni, giovane designer biellese che ha incantato il pubblico con la sua collezione che danzava tra uno stile classico ed il rock; Regjina di Alfred Ejlli che ha presentato dei capi unici, in lino, artigianali che ha messo in risalto l’Albania, non a caso il nome della collezione è Terra Madre; Pierangelo Masciadri, artista comasco che ha sciorinato una collezioni di pochos di seta pregiatissima, Yetti Octarina Prana, designer indonesiana che ha esposto una serie di batik e le fragranze Double People.

Inoltre, in occasione dei 700 anni della scomparsa di Dante Alighieri, è stata ospitata una piccola mostra di tele dipinte dal Maestro Milo Lombardo, in collaborazione con l’Associazione Artemilo e tre abiti le cui sete sono state create graficamente dalla pittrice toscana Paola Zannoni e confezionali da MP Fashion, comparto moda del Maco Museum.

Non possono non essere menzionati i gli operatori logistici che col loro magistrale lavoro hanno fatto si che la terza edizione dell’I.F.E. Fosse un trionfo, quindi un grazie speciale a Italian Concept che ha curato il comparto hair style, Chiara Nasatti che ha curato magistralmente il make up.

Un grazie particolare va anche alla regia che quest’anno è stata curata da Angelo Apolito, regista romano che ha gestito diligentemente imprevisti e tempi.

Phoenix-Wicom LTD ringrazia il pubblico partecipante, i giornalisti italiani ed esteri che sono intervenuti e sarà liueta di riceverli nuovamente il 25 e 26 febbraio 2022 per la quarta edizione dell’International Fashion Expo.

I.F.E. Press Office.

This slideshow requires JavaScript.

0 comments on “International Fashion Expo: il trionfo della terza edizione

Leave a Reply

%d bloggers like this: