GOSSIP

Jasmine Carrisi, che frecciata a papà Al Bano! “Mai con lui”

jasmine-carrisi,-che-frecciata-a-papa-al-bano!-“mai-con-lui”

Jasmine Carrisi ha esordito nel mondo della musica e come suo papà ha un talento unico. Ma quali sono i rapporti tra loro? I dettagli

Jasmine Carrisi la prima esibizione dal vivo in tv - FOTO

Al bano è un cantante di fama internazionale che ha sempre avuto la fortuna di circondarsi di persone che amano la musica e lui stesso ha cercato di trasmettere ai suoi figli la sua passione.

Prma con Romina Power, ora con sua figlia Jasmine Carrisi. Non si stufa mai ed è sempre pronto a scendere in pista con le sue canzoni, emozionando e divertendo il pubblico che lo segue da una vita.

Jasmine Carrisi: la rivelazione sul papà

Anche Jasmine, la figlia avuta dal secondo matrimonio con Loredana Lecciso, ha intrapreso la strada del papà. Da qualche settimana è uscita la sua prima canzone che sta avendo molto successo.

Si intitola “Calamite” ed è già in cima alle classifiche. Un omaggio al padre che l’ha spinta e incoraggiata ad intraprendere questo percorso? Non proprio, la figlia di Al bano fin dall’inizio ha rivelato qual è il rapporto con lui ed ha affermato che

Non farei mai un singolo con lui. Abbiamo due stili completamente diversi e poi la sua voce coprirebbe la mia.

Ha poi spiegato che a lui deve molto, l’uomo le ha dato i consigli giusti e le ha svelato il trucco del mestiere. Per questo gli è riconoscente e grata, lo ha anche rivelato in un’intervista

Artisticamente parlando mi ha aiutato molto. Dal punto di vista musicale sicuramente ha tantissima esperienza. Il titolo me l’ha consigliato lui. Secondo lui suonava meglio così, quindi mi sono fidata.

LEGGI ANCHE>>>Isola dei Famosi, Tommaso Zorzi dichiara il vincitore: la rivelazione

LEGGI ANCHE>>>Chiara Ferragni ‘scavalcata’ da sua mamma. Le ruba la scena, come ha fatto?

Nonostante Jasmine sembra essere molto sicura delle sue scelte, i fan sperano di poter vedere almeno una volta padre e figlia cantare insieme. Per il panorama artistico italiano sarebbe un simbolo, un filo conduttore tra vecchia e nuova generazione.

Secondo voi la Carrisi cambierà idea? Non ci resta che attendere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: