La Babbaiola, più buona della torta di limone classica. Ecco la vera ricetta Napoletana

la-babbaiola,-piu-buona-della-torta-di-limone-classica.-ecco-la-vera-ricetta-napoletana


La Babbaiola, la ricetta tipica napoletana: crema super morbida e profumata. Il dolce dell’estate irresistbile

Ingredienti della babbaiola

Per la frolla

  • 420 gr di farina 00
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 3 uova intere
  • buccia grattugiata di un limone
  • 1 bustina di vanillina

Per la crema

  • 350 gr di latte
  • 50 gr di panna
  • 30 gr di amido di mais
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • buccia di 1 limone
  • 30 gr di succo di limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr di zucchero
  • 20 gr di burro
  • 200 gr di ricotta
  • 80 gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  • burro quanto basta per la tortiera

Procedimento

Partiamo dalla frolla. Quindi in una bowl inseriamo tutti gli ingredienti e formiamo un composto omogeneo e sodo. Come ogni pasta frolla che si rispetti la teniamo circa un’ora nel frigo per farla compattare.

Mentre è nel frigo a riposare prepariamo la crema:  mettiamo un pentolino sul fuoco. Aggiungiamo il latte, la panna, la vanillina e la buccia di limone ( poca, altrimenti sarà troppo limonata). Potreste sostituire con una bacca di vaniglia il limone. Avremo meno spinta, nel gusto della babbaiola, ma risulterà più dolce.

Procediamo quindi come una normale crema. e in un’altra ciotola in una ciotola versiamo e poi amalgamiamo l’amido di mais, un pizzico di sale, lo zucchero, i tuorli e l’uovo, ottenendo un risultato spumoso.

Fatto questo aggiungiamo il latte caldo che intanto sobbollirà ( e non bollirà) nel pentolino. Rimettiamo tutto sul fuoco ( il procedimento è simile a quello della crema di Igino Massari) e portiamo a temperatura a fiamma moderata. La crema dovrà risultare densa e morbida.

Quindi un’altra ciotola aggiungiamo il burro e il succo di limone. Dopo aver mescolato, la si ricopre con una pellicola e la si lascia raffreddare. Nel frattempo si può cospargere di burro una tortiera media, sulla quale va poi stesa la frolla di uno spessore di 3 o 4 millimetri.

Lo zucchero, la ricotta e l’uovo rimasti vanno mischiati e poi incorporati alla crema fredda, la quale va versata e livellata sulla frolla. A questo punto, il resto della frolla può essere utilizzato per creare le strisce che ricoprono la babbaiola formando una griglia. È possibile anche spennellare queste ultime con un uovo.

 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

 

da GrandeNapoli.it

L’articolo La Babbaiola, più buona della torta di limone classica. Ecco la vera ricetta Napoletana proviene da Più Ricette – Blog di cucina con ricette facili e veloci.

0 comments on “La Babbaiola, più buona della torta di limone classica. Ecco la vera ricetta Napoletana

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: