Cinema Redazione

La CinemaSet appronta un casting online per la sua ultima produzione del film dal titolo provvisorio “raguel” che sarà girato nella città di Catania

La produzione cinematografica  CinemaSet di Antonio Chiaramonte , dato il sold out registrato a Catania del casting del 19 Luglio 2020 , tenendo presente che sono arrivate  3129 candidature  fino alla mezzanotte del 12 Luglio e i selezionati che hanno ricevuto l’invito dalla produzione a partecipare sono stati quasi una settantina ,selezioni limitate  a causa delle normative anti-covid  imposte , darà l’opportunità di estendere ad altri candidati che erano stati selezionati con un proprio provino tramite online .

I Candidati ritenuti selezionati che riceveranno l’invito  tramite email della produzione  CinemaSet a partecipare , riceveranno l’invito  a partire dal 27 Luglio 2020   ad un casting online  secondo le modalità  che saranno indicate  nell’email ricevuta .

“ non ci aspettavamo cosi tante candidature , appena 3 giorni dal lancio pubblicitario – commenta Antonio Chiaramonte –  ci sono arrivate  418 richieste . Nella mezzanotte di ieri , mi hanno riferito di  3129 candidature pervenute  , addirittura provenienti da tantissime città italiane , premesso che il casting del 19 luglio si svolgerà a Catania . A questo punto  -continua Antonio Chiaramonte– abbiamo deciso di prolungare il casting  facendolo diventare pure online  per tanti altri che avevamo selezionato ma che per problematiche legate alle normative imposte anti-covid non potranno accedere al provino  a causa del  soprannumero di invitati . Non solo , mi rivolgo ai candidati , e dico a loro che coloro che non saranno selezionati per questa nostra ultima produzione filmica , saranno tenuti in considerazione per le altre prossime produzioni in programmazione , dato che come ben sapete abbiamo un programma abbastanza vasto che ci impegnerà per diversi anni ad una serie di produzioni  cinematografiche di impegno sociale indirizzato alle scuole , grazie alla collaborazione raggiunta con alcuni enti ministeriali.”

Leave a Reply

%d bloggers like this: