la-ebike-guida-autonoma-che-sta-in-piedi-da-sola

La ebike guida autonoma che sta in piedi da sola

Un interessante progetto che arriva dalla Cina e che mostra una serie di soluzioni per migliorare la sicurezza sulle due ruote

bici autobilanciante
(Foto: Zhi Hui Jun)

Al Ces 2019 di Las Vegas, Bmw aveva presentato la moto Motorrad R 1200 GS con sistema in grado di autobilanciare e addirittura autopilotare il mezzo. Due anni dopo, l’ingegnere creativo cinese Zhi Hui Jun ha messo a punto un sistema artigianale e fatto in casa che riprende gli stessi principi adattandoli a una ebike, una bicicletta elettrica.

Diventato molto popolare sui social cinesi la scorsa settimana e sbarcato anche su quelli occidentali grazie al passaparola, il video di Hui Jun mostra il frutto di mesi di lavoro nel tempo libero e con un budget limitato per realizzare una bicicletta in grado di mantenere senza problemi l’equilibrio e muoversi in completa autonomia senza il bisogno di alcun conducente.

La bici è una normalissima city bike alla quale è stato applicato un doppio propulsore elettrico, diversi volani, servomotori e una serie di componenti presenti su ogni auto di ultima generazione con autopilot (o similari) dunque uno scanner LiDar che può mappare con precisione l’ambiente tridimensionale circostante, una videocamera ad alta risoluzione, giroscopio e accelerometro per l’equilibrio e un sistema per azionare lo sterzo. Ecco il video – in cinese – che mostra da vicino la bicicletta e i suoi vari componenti.

Può sembrare un mero esercizio di stile, in realtà questo progetto non professionale può aprire orizzonti interessanti, perché un sistema autobilanciante e per riconoscere e evitare gli ostacoli si sposa molto bene con la ricerca di una maggiore sicurezza sui mezzi in cui si è più esposti a gravi conseguenze a incidenti anche a basse velocità. Immaginare che la bici possa recuperare l’equilibrio in caso di caduta imminente o possa sterzare repentinamente in caso di probabile collisione può davvero risultare salvifico.

Il cammino prima che tutto questo diventi una soluzione commerciale è ancora molto lungo. La ebike autobilanciante e a guida autonoma protagonista del video funziona bene solo a velocità estremamente ridotte, tuttavia ha avuto il merito di aprire a un potenziale terreno di sviluppo di sicuro interesse.

%d bloggers like this: