MONDO

La prima aula multi sensoriale grazie a Luisa Magnante



Si è inaugurata pochi giorni fa la prima aula multi sensoriale in un istituto superiore
di secondo grado. L’imprenditrice Luisa Magnante ha donato all'Istituto
Professionale di Stato per i Servizi dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità Alberghiera
di Ceccano (Fr) un’aula multisensoriale realizzata interamente grazie alla
donazione della sua azienda, la Clean System.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per l’occasione erano presenti giornalisti, figure istituzionali, amici e membri dell’Istituto tra cui: il DS prof.ssa Alessandra Nardoni, il vicario del DS, prof Domenico Crocca, il sindaco della città di Ceccano, Roberto Caligiore, la dott.ssa
Simona Sodani, delegata alla pubblica istruzione del comune di Ceccano, la
dott.ssa Luisa Magnante (Clean System) che ha sovvenzionato il progetto, il
rappresentante della provincia dott. Enrico Pittiglio, il dott. Antonio Monforte, vicario
delUSP di Frosinone ed infine la prof.ssa Adriana Magnante, promotrice di questo
fantastico progetto. Grandi emozioni e soddisfazioni per tutti I presenti per inaugurare la nobile causa,
dichiara Luisa Magnante: “Sono felice dell’obiettivo raggiunto. Credo che sia un
dovere contribuire al sostegno culturale e sociale delle nuove generazioni e
dei ragazzi meno fortunati. Ed è importante promuovere la cultura
dell’inclusione”. L’aula multisensoriale nasce con l’obiettivo di facilitare, attraverso l’uso dei 5 sensi, il benessere, lo sviluppo delle autonomie e dell’apprendimento. Un ambiente che
stimola tutti i sensi attraverso colori, suoni, vibrazioni, immagini e materiali diversi.
Grazie alla sensibilità e all’impegno economico della dott.ssa Luisa Magnante è
stato possibile realizzare questo progetto di utilità sociale; con la sua azienda, la
Clean System, ha dimostrato che si può essere imprenditori con un occhio attento
sempre rivolto alle tematiche sociali e alla valorizzazione del territorio sul quale si
opera. Quando l’imprenditoria si avvicina alle Scuole professionali per la crescita delle
generazioni future si ha la certezza dello sviluppo e si guarda con positività al
futuro.

Mata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: