Le Cozze fritte alla Milanese di Cracco, più croccanti e sfiziose della cotoletta: “Ecco il vero procedimento per la panatura”

le-cozze-fritte-alla-milanese-di-cracco,-piu-croccanti-e-sfiziose-della-cotoletta:-“ecco-il-vero-procedimento-per-la-panatura”


Le Cozze fritte alla Milanese di Cracco, più croccanti e sfiziose della cotoletta: “Ecco il vero procedimento per la panatura”

Ingredienti

  • 1 kg di cozze tarantine 
  • 100 g di vino bianco secco
  • 2 uova fresche
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • pangrattato
  • olio extravergine di oliva
  • olio per friggere
  • sale

Preparazione

Per questa ricetta dobbiamo armarci di molta pazienza e partire dalla pulizia delle cozze. Prendiamo quindi una paglietta o un coltellino e cominciamo a togliere tutte le incrostazioni sulle valve. Una volta fatto questo togliamo il bisso ( la barbetta) con un movimento secca che va dalla parte più piccola alla più grande della cozze ( la parte più grande sarebbe la curvatura più grande). Una volta che sono scostate e prive di barbetta risciacquiamole.

In una pentola alta mettiamo olio, prezzemolo e aglio. Facciamo imbiondire l’aglio e poi versiamo le cozze. Facciamo cuocere per 3 o 4 minuti a fiamma viva. Aggiungiamo il vino bianco e scuotiamo ogni tanto. Copriamo con un coperchio e facciamo schiudere tutte le cozze.

Una volta che sono aperte tutte filtriamo l’acqua. Il liquido delle cozze non va mai buttato. Lo dovete filtrare usando un panno e lo potete congelare ( sarà utile a preparare paste o secondi. Il sapore intenso vi aiuterà a creare piatti di mare ancora più buoni.

Sgusciate le cozze e prendetene solo il frutto. Fate raffreddare e cozze. Ora rompete le uova e mettetele in un recipiente. Con una frusta sbattetele bene. Impaniamo ora le cozze: la cosa migliore da fare, dato che la cozza è umida, sarà prima di passarla nella farina, poi nell’uovo e poi, in ultimo nel pan grattato. Eliminate l’eccesso di panatura e buttiamo nell’olio bollente ( dovrà essere bollente, toccando temperature alte a 170, 180 gradi).  Una volta cotte scolatele e saltatele. Ecco le nostre ricette con le cozze

 

Le Cozze fritte alla Milanese di Cracco, più croccanti e sfiziose della cotoletta: “Ecco il vero procedimento per la panatura” scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Le Cozze fritte alla Milanese di Cracco, più croccanti e sfiziose della cotoletta: “Ecco il vero procedimento per la panatura”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: