MONDO

Le nuove generazioni trionfano con “LO SCHIACCIANOCI ON ICE”



 

Di recente si è concluso a Roma lo spettacolo su ghiaccio “Lo Shiaccianoci on Ice”. Uno spettacolo che ha decisamente riscontrato un grande successo, il progetto nasce dall’idea di promuovere la disciplina del ghiaccio non solo a livello sportivo tecnico ma anche a livello artistico. L’opera è stata ideata dalla scuola “Olimpia Revolution” in collaborazione con tutte le scuole romane che hanno portato sul palcoscenico i migliori atleti. Tra le scuole ricordiamo: Athlon Club 0.4, Panda Sporting Club, Per Aspera Ad Astra Roma Asd, Pattinaggio Roma Mentana.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La produzione è dell’intuitiva ed abile Paola Piccioli, responsabile anche della scuola“Olimpia Revolution”, la coreografia e regia è di Marta Grimadi ed Eleonara Berti.

In questa particolare occasione non solo si è potuto ammirare l’abilità degli atleti ma lo spirito e l’entusiasmo di questi giovani atleti, con ulteriore conferma che lo sport unisce e non solo. Lo sport sa educare e insegna valori che aiutano a formare le generazioni di domani e renderle persone migliori.

Giovanissimi atleti in questo caso si confrontati e supportati nelle continue prove, per portare in scena qualcosa di magico, un lavoro decisamente ben riuscito che ha rallegrato i cuori di tutti i presenti e che non aspetta altro che ritornare ad emozionare sul ghiaccio.

Trama:

“Lo Schiaccianoci On Ice” è basato sulla partitura di Tchaikovsky: è ambientato nel 1900 a San Pietroburgo e mette in scena la fiaba classica russa della piccola Maria che, con il suo amore, dona la vita al suo adorato schiaccianoci, l’incantato regalo di Natale del suo misterioso padrino. Iniziano così le avventure con il re dei topi, il principe incantato e la Fata Confetto. Uno show nuovo e dinamico, capace di scaldare il cuore del pubblico e di regalare emozioni a tutti coloro che decideranno di dedicare una serata alla magia dello Schiaccianoci.

Un invito a non smettere di sognare.

Mata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: