GOSSIP

L’ex moglie di Boris Johnson: “L’ho lasciato io, avevo il cancro e il matrimonio era impossibile”

l’ex-moglie-di-boris-johnson:-“l’ho-lasciato-io,-avevo-il-cancro-e-il-matrimonio-era-impossibile”

La vita con il mio ex marito era diventata impossibile“: sono le parole dell’ex moglie di Boris Johnson, Marina Wheeler, dopo 25 anni di silenzi e presunti tradimenti. Il capo dei conservatori britannici (che ha 56 anni) sabato 29 maggio 2021, si è sposato in gran segreto con la sua compagna 32enne Carrie Symonds.

Le parole di Marina Wheeler su Boris Johnson

L’ex moglie di Boris Johnson giudica in maniera estremamente negativa la relazione con l’ex marito. Sul Daily Mail sono presenti una serie di frasi in cui racconta di averlo lasciato lei. Il loro rapporto sarebbe degenerato quando a Wheeler è stato diagnosticato il cancro alla cervice uterina: “Sembrava che il piano divino fosse andato storto“. Il tabloid inglese sottolinea che durante la malattia Wheeler e Johnson erano stati separati per un anno. La donna ricorda quel periodo con angoscia e rammarico, raccontando le difficoltà nel rapporto con il marito e nel  crescere i quattro figli: “I miei quattro figli ed io avevamo già cose difficili da gestire. Il mio matrimonio di 25 anni non era più gestibile, quindi l’ho chiuso perché mi stava logorando. Dovevo pensare al cancro e dopo due anni posso dire di essere stata fortunata“. Marina infatti è guarita dal tumore.

La storia del loro amore

Marina Wheeler è un avvocato ed è figlia del giornalista della BBC Charles Wheeler e di una donna indiana, Dip Singh. Le famiglie Wheeler e Johnson si conoscono da decenni. Così come Boris e Marina, che hanno anche studiato insieme a Bruxelles. L’8 maggio 1993 Marina Wheeler (incinta) ha sposato il suo amico d’infanzia Boris Johnson (il precedente matrimonio del politico con Allegra Mostyn-Owen era terminato 12 giorni prima). Cinque settimane dopo è nata Lara, la prima figlia della coppia. Insieme hanno altri tre figli: Milo Arthur, Cassia Peaches e Theodore Apollo.

Tuttavia la loro relazione subisce un duro colpo quando si fanno insistenti le voci di una relazione extraconiugale tra Johnson e l’editorialista del settimanale britannico The Spectator Petronella Wyatt. Nel 2006 la rivista News of the World ha anche sostenuto l’esistenza di un’altra relazione con una giornalista del Guardian Anna Fazackerley (non è mai arrivato un commento dalla presunta coppia). Nel settembre del 2018, dopo anni di indiscrezioni sull’esistenza di relazioni extraconiugali e perfino di una bambina nata fuori dal matrimonio (come riportato da il The Daily Telegraph), Johnson e Wheeler hanno rilasciato una dichiarazione congiunta sulla fine del loro matrimonio dopo 25 anni. I due hanno raggiunto un accordo finanziario nel febbraio 2020 e a novembre 2020 hanno ufficializzato il divorzio.

Boris Johnson sposa Carrie Symonds
in foto: Boris Johnson sposa Carrie Symonds

Il matrimonio a Westminster di Boris Johnson e Carrie Symonds

Carrie Symonds è la terza moglie di Boris Johnson. Le nozze si sono tenute nella cattedrale cattolica romana di Westminster, sabato 29 maggio, di fronte a poco meno di 30 persone, come da regolamento anti-covid in vigore nel Regno Unito. La coppia ha un figlio (Wilfred Lawrie Nicholas Johnson).

Symonds ha 33 anni ed è la figlia del co-fondatore del The Independent, Matthew Symonds, e dell’avvocato dei media Josephine McAffee. La nuova first lady è una influente operatrice politica. E infatti dopo essersi laureata in Storia e Teatro a Warwick, si è occupata della comunicazione del partito conservatore.

%d bloggers like this: