lorella-cuccarini-dopo-le-polemiche-con-la-carra-torna-a-parlare-e-attacca-con-durezza-chi-l’ha-criticata

Lorella Cuccarini dopo le polemiche con la Carrà torna a parlare e attacca con durezza chi l’ha criticata

Dopo la morte di Raffaella Carrà, tanti sono stati i vip, praticamente tutti, che hanno scritto sui social un messaggio per lei. C’è stato chi ha rivelato di avere avuto con lei un rapporto di grande amicizia, chi le ha solo dedicato un pensiero e chi ha anche esagerato millantando, forse, un’amicizia che non c’era tanto che anche Roberta Capua nella sua trasmissione Estate in diretta ha anche criticato questo atteggiamento dicendo che qualcuno ha anche approfittato per  mettersi, più che altro, in mostra e più che salutare e omaggiare Raffaella Carrà, ha colto l’occasione per parlare di sè stesso.

Lorella Cuccarini scrive una lettera dopo la morte di Raffaella Carrà e viene attaccata

Lorella Cuccarini, dopo la morte inaspettata di Raffella Carrà le ha scritto una lettera aperta che ha pubblicato sui social dicendo che per lei e per la sua famiglia, è sempre stata un mito. Ma in tanti l’hanno criticata ricordando quando nel 2014, a seguito di un  rapporto di lavoro non andato poi in porto per il programma “Forte, forte, forte” lei l’aveva criticata pubblicamente sui social dicendole “non ci siamo incontrate per trent’anni e spero di non incontrarti per altri 30 … che delusione”. Dopo che hanno ricordato alla Cuccarini quel post e dopo che le hanno detto di essere incoerente e ipocrita, la Cuccarini ha deciso di rispondere agli attacchi.

La replica di Lorella Cuccarini

Dopo il durissimo attacco che le è stato riservato anche da parte della sua nemica per eccellenza, Heather Parisi che aveva scritto, anche senza citare mai la Cuccarini: “È sorprendente il potere che ha la morte umana di far rinsavire anche il più imperterrito degli ipocriti al punto tale da fargli ammettere financo la propria ipocrisia”,

la Cuccarini ha deciso di rispondere e ha dichiarato così: “Quando litigai con lei la mia reazione fu molto forte, almeno quanto l’amore che provo ..”

E poi ha anche aggiunto chiarendo il suo punto di vista: “La vita è troppo breve per portare rancori inutili … Altrimenti si rischia di sbagliare”.

Ha poi anche precisato: “Quando ebbi un problema di lavoro con Raffaella, nel 2014, la mia reazione fu tanto forte quanto il mio amore verso di lei. Se non l’avessi amata così tanto, non avrei sofferto e reagito in quel modo”.

Dunque, la Cuccarini non ha accettato l’accusa di essere ipocrita e ha tenuto a precisare il suo pensiero.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: