GOSSIP

Maneskin, il trionfo a Sanremo 2021: ora tutti “Zitti e buoni”

maneskin,-il-trionfo-a-sanremo-2021:-ora-tutti-“zitti-e-buoni”

Sanremo 2021 si è chiuso con l’inattesa vittoria dei Maneskin. In lacrime, dopo la performance di Zitti e buoni, il frontman Damiano: «Noi siamo questi: questi sono la nostra musica, la nostra strada e il nostro progetto»

Damiano dei Maneskin
Damiano Davis, frontman dei Maneskin a Sanremo 2021 (Getty Images)

Chiaro di luna: è questo il significato del termine danese Maneskin, denominazione del gruppo Indie Rock che ieri ha vinto l’edizione 2021 del Festival della Musica italiana. «Dedichiamo questa vittoria – hanno twittato i componenti della band poco dopo il trionfo – a quel prof che ci diceva sempre di stare zitti e buoni». I giovanissimi Damiano (1999), Victoria (2000), Ethan (2001) e Thomas (2001), sul meraviglioso palco dell’Ariston, hanno avuto una reazione di assoluta incredulità di fronte al televoto al 53,5%. L’emozione del gruppo romano è stata incontenibile.

LEGGI ANCHE ->I Maneskin confessano l’incontro con Orietta Berti dopo la sua gaffe

I Maneskin conquistano Sanremo: l’Ariston tuona a ritmo di Zitti e buoni 

Trionfo Maneskin Sanremo
Il trionfo dei Maneskin a Sanremo 2021 (Getty Images)

Il nome Maneskin farebbe pensare ad una band straniera, ma sono italianissimi al 100%. Stile dark punk e musica rock alternativa, ricordano l’effervescenza e il glamour delle band londinesi. Nati sui banchi di scuola nel lontano 2017 ed emersi all’undicesima edizione del talent show X-Factor grazie al coach Manuel Agnelli, nel 2018 hanno pubblicato il primo album, Måneskin. Nel 2019 è arrivato il secondo successo, Il ballo della vita, seguito da Morirò da re e Torna a casa.

LEGGI ANCHE ->Maneskin accusati di plagio, interviene la Rai: la situazione

Damiano, Victoria e Thomas dei Maneskin
Tre componenti della band Maneskin: Damiano, Victoria e Thomas (Getty Images)

Ieri sera il gruppo romano ha dominato l’Ariston vincendo la 71esima edizione della kermesse canora con oltre il 50% dei voti. Il brano Zitti e buoni, con cui rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest 2021, ha segnato una vera «rivoluzione»«Una puntata unica in tutti i sensi» per usare le parole del direttore artistico Amadeus. Il secondo posto è stato raggiunto da Fedez e Francesca Michilein. La medaglia di bronzo, invece, è andata nelle mani di Ermal Meta. Alle 2.23, dopo essersi chiuso il televoto, è arrivato anche il tempo delle agognate premiazioni. Willie Peyote ha vinto il premio della critica, mentre Colapesce e Dimartino il premio Lucio Dalla. Il premio Sergio Bardotti per il miglior testo è finito nelle mani di Madame e quello Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione è stato assegnato al fantastico Ermal Meta.

L’articolo Maneskin, il trionfo a Sanremo 2021: ora tutti “Zitti e buoni” proviene da Ultimaparola.com.

0 comments on “Maneskin, il trionfo a Sanremo 2021: ora tutti “Zitti e buoni”

Leave a Reply

%d bloggers like this: