mara-maionchi-confessa-tutto-sul-male-incurabile:-come-lo-ha-scoperto

Mara Maionchi confessa tutto sul male incurabile: come lo ha scoperto

La nota produttrice discografica ha raccontato la sua esperienza con la terribile malattia.

Mara Maionchi, classe 1941 è una produttrice discografica, personaggio televisivo, conduttrice radiofonica, attrice e talent scout molto famosa. A cui molti musicisti e cantanti italiani devo il loro successo.

Molto nota anche per la sua partecipazione alla giuria di diversi talent televisivi come Amici e X Factor. Tra i tanti volti emersi grazie alla Maionchi, figurano Gianna Nannini e Tiziano Ferro.

Mara Maionchi confessa tutto sul male incurabile: come lo ha scoperto
Mara Maionchi (Screenshot Instagram)

Intervistata a Venus Club, la trasmissione condotta da Lorella Boccia la Maionchi ha rivelato alcuni retroscena sulla sua professione e vita privata, come il primo incontro con la Nannini e il rapporto che ha con Ferro.

Inoltre ha parlato di un periodo molto difficile della sua vita.

Mara Maionchi, l’incontro con la Nannini e Ferro e la malattia della produttrice discografica

Nel corso dell’intervista ha dichiarato di aver conosciuto la cantante sotto “raccomandazione di uno importante di Siena”, sottolineando i suo dubbi iniziali ha affermato:

” … Pensai, mamma mia che pa**e la solita raccomandata, e invece questa ragazza si siede al pianoforte per farmi sentire una sua composizione… devo dire che la composizione era terribile, ma lei aveva questa timbrica di voce e un modo di suonare che non era tradizionale”.

LEGGI ANCHE–> Mara Maionchi, ecco com’era da giovane FOTO

Mara ha parlato anche del rapporto con il cantante di Latina, Tiziano Ferro, dichiarando:

Aveva una timbrica di una bellezza fondamentale, aveva qualcosa di particolare, lo rincorremmo e firmammo un contratto di produzione. Trovammo la squadra e nacque Non me lo so spiegare, quando la sentimmo, capimmo che era nata una stella”.

LEGGI ANCHE–> Mara Maionchi svela un retroscena sul marito: Belva umana

La Maionchi ha infine parlato anche della malattia, ovvero due tumori che le hanno trovato su entrambi i seni. Ha dichiarato di aver voluto fare gli accertamenti a seguito di un sogno premonitore, dove non riusciva a sentire e vedere nulla.

Inoltre ha affermato di aver riposto la sua fiducia nel suo oncologo, il dottor Sergio Orefice affermando:

È stato bravissimo. Mi ha spiegato tutto nei minimi dettagli fin da subito e mi ha detto: Operiamo. Ho deciso di farmi seguire da lui perché è una persona di cui mi fido ciecamente”.

La Maionchi ha proseguito raccontando che dopo l’operazione si è ripresa rapidamente, ma ha dovuto affrontare 30, 40 giorni di radioterapia che non le hanno dato alcun fastidio o effetto collaterale.

Finito il ciclo di terapia ha dovuto iniziare a prendere una pillola, un regolatore ormonale che evitasse la ricomparsa dei tumori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: