marco-liorni-scrive-una-lettera-e-il-web-si-commuove

Marco Liorni scrive una lettera e il web si commuove

Marco Liorni è uno dei più importanti conduttori di questi ultimi anni. Lo abbiamo visto al timone di diverse trasmissioni televisive molto importanti, come Italia Si che ha riscosso un successo straordinario. In queste ultime ore sembra che il conduttore abbia voluto scrivere una lettera al Professore di sua figlia. Sembra che quest’ultimo dopo tanti anni di insegnamento al Liceo Augusto di Roma, abbia finalmente ottenuto il tanto desiderato trasferimento in Sicilia e andrà ad insegnare proprio nello stesso liceo che ha frequentato da ragazzo.

Marco Liorni e i ringraziamenti al Professore della figlia

 Per salutare i suoi studenti, il Professore sembra abbia voluto scrivere una lettera ai suoi alunni per salutarli. “Ricordatevi quello che vi ho detto sempre: non ci sono ex studenti, come non ci sono ex figli; dunque ci sarò sempre per voi, se e quando ne avrete bisogno e accoglierò con gioia ogni vostro nuovo messaggio”. Queste le parole da lui scritte in una lettera molto toccante ed emozionante. Tra gli alunni pare ci fosse proprio lei, la figlia di Marco Liorni. Quest’ultimo ha voluto personalmente ringraziare il docente e lo ha fatto a nome di tutti gli altri genitori, scrivendo proprio una lettera. Quest’ultima inevitabilmente è finita sui social. 

Le parole di Liorni e la lettera che ha tanto commosso 

“Grazie professor Russo. Per questa lettera. Per quello che ha trasmesso a mia figlia e a tutti i suoi allievi. Ci ha emozionato e dato forza con queste parole che spero tutti gli insegnanti sentano come le proprie”. Questa lettera va in qualche modo a smentire quello che ormai si dice al giorno d’oggi, ovvero il fatto che genitori e alunni non sono alleati. “Siete fondamentali per aiutare i nostri figli che hanno grande bisogno di esempi anche fra i loro insegnanti, che hanno bisogno soprattutto di sentire l’amore dei propri ‘maestri’; e che hanno bisogno di sapere, di formarsi, ma ancora prima di trovarsi in un ambiente educativo, nel senso più bello del termine: una scuola che fa di tutto perché ciascun alunno si senta accolto fino in fondo, con le sue fragilità e con i punti di forza che ha dentro di sé e che possono venire fuori se la scuola li accoglie fino in fondo, pronta ad aiutarli a tirar fuori il proprio sé; che educhi, appunto”. Questo ancora quanto si legge nella lettera scritta da Liorni a nome di tutti i genitori per ringraziare il Professore e salutare così il docente che per anni ha insegnato e formato tantissimi studenti.

“Il Professore da Attimo fuggente”

 Intervistato da Today, sembra che Liorni parlando del Professore lo abbia definito “Il professor da Attimo fuggente”. Pare che nel momento in cui il docente abbia informato i suoi alunni del suo trasferimento, in molti si siano addirittura messi a piangere, dispiaciuti per non poterlo più avere il prossimo anno. Insomma, un insegnante che sicuramente non sarà dimenticato facilmente dai suoi alunni.

%d bloggers like this: