marmellata-di-pere

Marmellata di pere

marmellata-di-pere

Marmellata di pereLa marmellata di pere è una confettura molto semplice da preparare e deliziosa da spalmare sul pane tostato. Perfetta per farcire crostate e biscotti, la marmellata di pere è irresistibile soprattutto con i dolci al cioccolato. Potete utilizzarla per preparare una deliziosa sacher vegana utilizzando come base il pan di spagna al cacao; come salsa d’accompagnamento con la torta tenerina vegan o per preparare dei deliziosi tortini caldi al cioccolato. In questo caso basterà versare un cucchiaino di marmellata di pere, prima di infornare i tortini. Il risultato sarà un dolce dal cuore cremoso e irresistibile.

La ricetta della confettura di pere è molto facile da realizzare e richiede pochissimi ingredienti: pere, limone, zucchero e zenzero. Per prepararla scegliete sempre pere e limoni biologici. Se preferite potete aromatizzarla con la cannella o il rum, al posto dello zenzero. Se vi piacciono confetture e marmellate fatte in casa, potete provare anche la ricetta della marmellata di prugne, quella della marmellata di fichi o la marmellata di mele.

Stampa

Marmellata di pere

La marmellata di pere è una confettura buonissima e molto semplice da preparare. Perfetta per farcire biscotti, crostate e da spalmare sul pane tostato.
Preparazione 5 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 400 g

Ingredienti

  • 500 g pere al netto degli scarti (io ho utilizzato le pere williams)
  • 100 g zucchero di canna chiaro (o il dolcificante che preferite)
  • 1 limone la scorza e circa 40 g di succo
  • 1 quadratino zenzero fresco

Istruzioni

  • Sbuccia le pere, elimina il torsolo e tagliale a pezzetti.
  • Versa in una ciotola le pere, la scorza e il succo di limone, un quadratino di zenzero e lo zucchero. Copri con pellicola e lascia marinare per circa 30 minuti. Se hai fretta, puoi tranquillamente saltare questo passaggio.
  • Trascorso il tempo necessario, trasferisci il composto in una pentola. Cuoci a fiamma bassa per circa 40 minuti, mescolando spesso. Se prepari una quantità maggiore di marmellata, i tempi necessari per la cottura aumenteranno.
  • Per controllare la consistenza della marmellata, fai la prova del piattino. Versa un cucchiaino di marmellata su un piattino di ceramica e inclinalo, la marmellata dovrà scivolare via lentamente.
  • Quando la marmellata sarà della consistenza giusta, elimina la scorza di limone e versala (bollente) nei vasetti sterilizzati, chiudili con il tappo e capovolgili a testa in giù per il sottovuoto, fino al raffreddamento.
  • Conserva i barattoli in un posto fresco e buio per circa 2 mesi. Dopo l’apertura conserva la marmellata in frigo per 7 giorni.

Note

Se preferisci, puoi aromatizzare la marmellata di pere con mezzo cucchiaino di cannella o un cucchiaio di rum.

Marmellata di pereMarmellata di pere

L’articolo Marmellata di pere sembra essere il primo su Mammachechef.

%d bloggers like this: