massimo-boldi,-il-rapporto-con-le-figlie:-le-parole-che-lasciano-tutti-interdetti

Massimo Boldi, il rapporto con le figlie: le parole che lasciano tutti interdetti

L’attore Massimo Boldi parla del rapporto con le figlie, le sue parole lasciano tutti interdetti: cosa ha detto

massimo boldi figlie
Massimo Boldi, il rapporto con le figlie: le sue parole lasciano tutti interdetti (Fonte: Instagram)

Massimo Boldi è uno degli attori più famosi del cinema italiano. L’uomo è nato in provincia di Varese il 23 luglio 1945. Nel mondo cinematografico è divenuto famoso con il soprannome di Cipollino. Accanto all’attore romano Christian De Sica ha formato uno dei sodalizi di maggior successo del cinema italiano. In coppia con De Sica ha legato la sua immagine ai cinepanettoni realizzati soprattutto dalla famiglia De Laurentiis. Nella sua carriera ha vinto 11 Telegatti ed è fondatore della casa produttrice Mari Film.

LEGGI ANCHE: Massimo Boldi, conoscete la figlia Manuela? In questa foto era piccolissima

Massimo Boldi parla del rapporto con le figlie: le sue parole

Boldi si è sposato nel 1973 con Maria Teresa Selo, deceduta tragicamente nel 2004 dopo anni di lotta contro il cancro al fegato. L’attore ha spesso dichiarato di sentire la moglie ancora molto presente nella sua vita: “Ancora oggi c’è una lampada, nella mia casa, che stranamente ogni tanto al mattino verso le cinque e mezzo comincia ad accendersi, con una luce flebile, poi si spegne e si riaccende.

Dalla loro unione sono nate tre figlie: Micaela, Manuela e Marta. Riguardo al rapporto figlie, nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, in cui si parlava soprattutto delle donne (spesso molto giovani) che gli girano intorno, ha dichiarato: Io non voglio coprirmi di ridicolo, ho un grande rispetto di me stesso e delle mie figlie. Ma loro hanno la loro vita, i loro impegni, sono io che poi mi ritrovo a fare i conti con il silenzio e con le paure”.

Sempre al settimanale Oggi, l’attore varesino ha parlato del suo flirt con la giornalista polacca 41enne Anita Szacon: Se sono innamorato? Credo di sì, perché ha un carattere impossibile: solo un uomo innamorato potrebbe resistere. È spigolosissima”.

%d bloggers like this: