GOSSIP

Massimo Giletti, il dramma lo costringe a lasciare: addio alla tv?

massimo-giletti,-il-dramma-lo-costringe-a-lasciare:-addio-alla-tv?

Massimo Giletti ha preso una decisione importante, c’entra un dramma che l’ha colpito: di cosa si tratta? I dettagli.

Tutti lo conoscono come uno dei conduttori più noti della televisione italiana. Prima sulla Rai e successivamente su La7, Massimo Giletti è un volto storico per i telespettatori che fino ad oggi hanno seguito con passione il suo programma “Non è l’Arena”.

La trasmissione di cronaca e attualità ha chiuso la stagione con ottimi risultati, gli ascolti non sono mai scesi al di sotto della media e per gli autori è stato un vero successo. Il pubblico pensa già alla prossima edizione, ma quali sono le notizie al riguardo?

Massimo Giletti, dopo il dramma la scelta

Il giornalista e conduttore Massimo Giletti ha fatto una scelta molto importante. Vuole prendersi una pausa dalla televisione, ma cosa succederà a questo punto?

In particolare in un’intervista al settimanale Oggi ha dichiarato che

Ho 59 anni. Ho perso mio padre. Mia madre non sta per nulla bene. Con lei avevo un dialogo costante che ormai non c’è più. È una stagione dell’esistenza nella quale cominci ad avvertire il peso dei distacchi. Vorrei frenare con il lavoro. Rifiatare e concentrarmi sull’amore.

Ha poi raccontato delle minacce ricevute dalla mafia dopo aver girato il servizio Abbattiamoli, in onda ieri sera su La7 in una puntata speciale. Ha dovuto vivere, infatti, per un periodo sotto scorta ma è soddisfatto del lavoro svolto e del successo riscontrato. A tal proposito ha spiegato che

La verità va sempre preservata e può essere sempre trovata. Basta scavare. È un messaggio importante per un Paese che spesso non ha memoria.

LEGGI ANCHE>>>Uomini e Donne, Samantha Curcio, tutta la verità sul fidanzato: senza filtri

LEGGI ANCHE>>>Federica Panicucci, ragazzina a 53 anni ma c’è un sospetto

Non ci sono certezze sul futuro di Non è l’Arena, per il momento Massimo Giletti è ancora dentro e sarà lui a decidere come procedere. Il pubblico lo vuole e così anche gli autori che vedono nel conduttore una persona talentuosa, rispettosa e determinata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: