attualità

Mazzata Bancomat: Da lunedì ecco quanti soldi ti scalano ogni volta che prelevi. “Un furto assurdo”. Cosa fare per evitarlo

mazzata-bancomat:-da-lunedi-ecco-quanti-soldi-ti-scalano-ogni-volta-che-prelevi-“un-furto-assurdo”.-cosa-fare-per-evitarlo


Le commissioni bancomat aumenteranno nel 2022, un semplice prelievo bancario diventerà un problema grosso per molti cittadini. Nel 2022 costerà di più prelevare al Bancomat. Questo è il progetto che il servizio Bancomat ha reso noto. Sarò previsto un tetto massimo per il cash, ma non finisce qua. Sarà la banca a decidere la commissione del prelievo bancario. Il passo ormai è stato fatto, e nel 2022 cambieranno le regole del prelievo. Ciò significa che dove oggi non si paga la commissione, nel 2022 probabilmente si pagherà invece. Vediamo cosa e quanto cambierà di preciso.

Le commissioni Bancomat nel 2022, tra aumenti di costi e nuove regole

In questi ultimi anni, il governo si è impegnato e si sta tutt’ora impegnando per abbattere l’evasione fiscale che dipende in maniera importante dai contanti. La volontà è di ridurre il prelievo dei contanti in maniera consistente. Infatti è stato annunciato che da gennaio, la soglia massima dei pagamenti sarà di 1000 euro.

Questo certo non è un fatto apprezzato dai cittadini. Inoltre non è nemmeno l’unica novità sgradevole. Infatti il servizio Carte Bancomat vuole rivoluzionare il sistema delle commissioni applicate per i prelevi, consentendo alla banche stesse di decidere quale commissione applicare per ogni prelievo.

Questa decisione è stata valutata dagli istituti bancari dell’Antitrust positivamente. Si prevede una commissione interbancaria di 49 centesimi, a cui però si aggiunge ancora una variabile in base a quanto è previsto dal contratto. Il rischio ovviamente è di far aumentare i costi al cittadino.

LEGGI ANCHE—> Mazzata Bollette luce e gas, Arriva la Tassa di 217 euro sulla bolletta di febbraio. Cosa fare subito per non pagarla

L’operazione di prelievo prevederà che il prezzo della commissione sia pagato subito, e questo sicuramente porterà i cittadini ad evitare il prelievo, aumentando invece i pagamenti digitali. La decisione finale è stata rimandata ad aprile del 2022 ma il passo è stato fatto. La fine del contante è vicina più che mai. Difatti già dal prossimo anno si potrà pagare in contati solamente 999,99 euro.

Per il resto dei pagamenti bisognerà utilizzare bonifico, carta di credito o debito. Se questo piano contrasterò l’evasione, limiterà però la capacità d’acquisto di molti cittadini. Chi viveva di prelievi costanti per pagare le spese quotidiane, dovrà rivedere il proprio modo di vivere e adeguarsi alle nuove regole. Il malcontento generale è già prevedibile.

Commentate con noi sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News cliccando sulla stellina in alto a destra

prelievo prelievi bancomat
prelievo prelievi bancomat

L’articolo Mazzata Bancomat: Da lunedì ecco quanti soldi ti scalano ogni volta che prelevi. “Un furto assurdo”. Cosa fare per evitarlo proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Mazzata Bancomat: Da lunedì ecco quanti soldi ti scalano ogni volta che prelevi. “Un furto assurdo”. Cosa fare per evitarlo

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: