meghan-ed-harry-chiedono-una-donazione-per-il-compleanno-di-archie:-scatta-la-polemica

Meghan ed Harry chiedono una donazione per il compleanno di Archie: scatta la polemica

Chi l’avrebbe detto che in pochi giorni sarebbero giunti oltre tre milioni di dollari. Molti estimatori della coppia però sono sul piede di guerra.

Meghan ed Harry

Passano i mesi ma le polemiche contro i duchi di Sussex Harry e Meghan non si placano dopo l’intervista nefasta rilasciata solo poco tempo fa a Oprah Winfrey in cui accusavano la Famiglia Reale di averli tagliati fuori.

In questi giorni sta facendo discutere molto il nuovo documentario lanciato proprio dal principe su Apple Tv Plus in cui lui stesso parla della malattia e l’abuso di alcool dopo la morte della madre Diana. Sembra però non essere l’unico aspetto su cui la coppia è nuovamente stata presa di mira proprio dai famigliari oltre oceano.

In occasione del recente compleanno del figlio Archie lo scorso 6 maggio la coppia ha infatti chiesto alla propria community di fare una donazione a scopo benefico. Molti però sono insorti per la scelta del giorno e per la spinta mediatica che hanno dato alla raccolta proprio nel giorno di festeggiamenti.

La raccolta fondi per il compleanno di Archie

Da poco il piccolo Archie ha compiuto due anni e per festeggiare il suo compleanno i genitori hanno parlato della loro raccolta fondi, invitando tutti i fan a donare.

Archewell Compassion in Action” è un’organizzazione no profit fondata nell’ottobre 2020 dal Principe Harry e da Meghan Markle. Si tratta di una struttura con sede a Beverly Hills che si occupa di promuovere cambiamenti culturali nella società di oggi, fornendo aiuto concreto alle persone più emarginate e in difficoltà, anche in riferimento alle vaccinazioni anti Covid.

La scelta di lanciare la raccolta fondi proprio in occasione del compleanno di Archie però è stata vista da molti come l’ennesimo modo per marcare il loro status e catturare l’attenzione mediatica.

LEGGI ANCHE –> Sanremo 2020, Morgan nei guai: a quanto ammonta il terribile gesto di quella sera

LEGGI ANCHE –> Stefano Bettarini, l’incubo è quasi alle spalle: cosa è accaduto

Non possiamo pensare a un modo più risonante per onorare il compleanno di nostro figlio. Se ci facciamo vivi tutti, con compassione per coloro che conosciamo e che non conosciamo, possiamo avere un impatto profondo”, avevano detto i duchi di Sussex.

L’iniziativa, lanciata con l’evento “Vax Live”, è riuscita a raccogliere in pochi giorni oltre tre milioni di dollari da destinare alle cure mediche e alla ricerca.

%d bloggers like this: