GOSSIP

Mi chiamo Alessio Castelli e sono il cugino di Totó Schillaci

 

Purtroppo ho una malattia grave che si chiama Emofilia, lei mi ha impedito fin dalla giovane età di continuare a realizzare tutti i miei sogni di un cantautore neo melodico che canta per divulgare messaggi d’Amore.

Devo tutto alla mia fidanzata
Pittrice internazionale Fabiana Macaluso che mi ha supportato durante i miei momenti di crisi e mi ha fatto riprendere in mano questo sogno, abbiamo anche una manager che ci indirizza verso il miglior cammino, Debora Cattoni che mi ha incitato ad andare avanti e vuole farmi conoscere in una trasmissione TV nazionale a breve.

Nel mio cuore ho un idolo e si chiama Totó Schillaci, mio cugino.

Siamo cresciuti insieme e ho tanti bei ricordi, lui è un campione mondiale e io vedendolo così appassionata alla palla, al calcio, mi sono detto: “ È la passione che ci salva “ così mi sono ispirato a lui cantando.

Vorrei rivedere mio cugino Totó Schillaci, a causa della pandemia già sono 2 anni che non ci vediamo, e poi vorrei cantare il mio pezzo a Sanremo. Credo molto in Dio e mi affido a lui.

Intanto cerchiamo tutti di uscire da questo periodo così nero, e di riprendere in mano la nostra vita.

Totó vediamoci presto!!!! Magari in qualche canale TV per poter sognare ancora insieme, ma soprattutto per far sognare il mondo. Sei un mito e sempre lo sarai. Grazie di tutto, tuo cugino Alessio, e a presto.

Alessio Castelli

0 comments on “Mi chiamo Alessio Castelli e sono il cugino di Totó Schillaci

Leave a Reply

%d bloggers like this: