GOSSIP

Michele Merlo lotta tra la vita e la morte e Emma dal palco dice “Stasera il mio concerto è per lui”

michele-merlo-lotta-tra-la-vita-e-la-morte-e-emma-dal-palco-dice-“stasera-il-mio-concerto-e-per-lui”

Michele Merlo sta molto male e il padre ha fatto sapere che sono davvero minime le speranze che ce la faccia. Michele Merlo è stato colpito da una leucemia fulminante e da una successiva emorragia celebrale che lo ha ridotto in fin di vita alla giovanissima età di 28 anni.

Il padre di Michele Merlo è fuori di sé dalla rabbia

Il padre di Michele Merlo ha denunciato cosa è accaduto al figlio e come è stato trattato e ha raccontato quello che per lui è un caso di malasanità: «Dall’ospedale lo hanno rimandato a casa».

E poi spiega meglio: “Michele si sentiva male da giorni e mercoledì si era recato presso il pronto soccorso di un altro ospedale del bolognese che, probabilmente, scambiando i sintomi descritti per una banale forma virale lo aveva rispedito a casa. Anche durante l’intervento richiesto al pronto soccorso, nella serata di giovedì, pare che lì per lì non fosse subito chiara la gravità della situazione”

Attualmente Michele si trova all’Ospedale Maggiore di Bologna.

A proposito delle voci che sono girate circa il vaccino anticovid a cui si sarebbe sottoposto Michele, i familiari hanno categoricamente smentito e hanno detto: «Ci preme smentire categoricamente quanto alcuni disinformati scrivono sui social: Michele non è stato in nessun modo vaccinato contro il Covid. Michele è stato colpito da una severa forma di leucemia fulminante con successiva emorragia cerebrale».

L’ultimo post di Michele Merlo che risale a cinque giorni fa, dice così: «Vorrei un tramonto ma mi esplode la gola e la testa dal male. Rimedi?».

Qualche ora fa i genitori hanno detto: «I medici ci hanno purtroppo comunicato che le condizioni di Michele stanno peggiorando di ora in ora» e così sono tutti con il fiato sospeso in attesa di qualche buona notizia che più passano le ore e più sembra difficile da avere.

Emma fa una dedica speciale dal palco dell’Arena di Verona

Emma che ha cantato sul palco dell’Arena di Verona per festeggiare i suoi primi dieci anni di carriera ha voluto, prima di iniziare il concerto fare una dedica speciale e Michele e ha detto con le lacrime agli occhi: “Tante persone sono nel mio cuore. Ma stasera c’è una persona particolare nel mio cuore ed è a lui che dedico tutto questo concerto, tutto il vostro calore e tutta la vostra energia. Forza Miky, forza, ca***”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: