attualità

Migliori tecniche di stampa per i poster personalizzati: ecco quali sono

migliori-tecniche-di-stampa-per-i-poster-personalizzati:-ecco-quali-sono

Migliori tecniche di stampa per i poster personalizzati: ecco quali sono

I poster personalizzati sono strumenti sempre più scelti per decorare la propria casa. Si prestano alla stampa di ogni tipo di motivo o immagine, sono realizzabili in qualsiasi dimensione e sono anche un’ottima idea regalo per amici o parenti. Vediamo quale tecnica di stampa scegliere in caso di acquisto

 

Sempre più tipografie realizzano poster personalizzati per i propri clienti: sono tornati prepotentemente di moda nell’era del digitale per diverse ragioni. Hanno uno spirito e un’anima marcatamente pop, a prescindere dal disegno che riportano, e se affissi in casa donano un certo retrogusto vintage all’atmosfera. Sui poster è possibile stampare di tutto: dalla locandina del film preferito, idee di design creativo, riproduzioni di opere d’arte o disegni e molto altro.

 

Al momento della scelta del poster personalizzato, però, vi sarà sicuramente chiesto quale tecnica di stampa preferite. La tecnica di stampa, com’è possibile immaginare, influenza sia la qualità del prodotto finale, sia il materiale utilizzato, sia il prezzo finale. Nonostante siano presenti tutte le indicazioni necessarie sui siti delle tipografie online (spesso nella sezione FAQ), ecco una piccola guida per capirne di più e scegliere consapevolmente.

 

Stampa Offse

 

La stampa offset è in genere utilizzata per grandi tirature. Su numeri abbastanza elevati è infatti molto economica e di altissima qualità. La stampa offset si realizza attraverso una matrice inchiostrata che imprime il disegno sul supporto cartaceo. La precisione è massima e la definizione dei colori sarà imbattibile. C’è però da compensare il costo per la realizzazione della matrice: ecco perché sono richieste grandi tirature.

 

Stampa Inkjet o Digitale

 

La stampa digitale è quella più comune e utilizzata. Tutti noi, quando stampiamo documenti o facciamo fotocopie, stiamo utilizzando tale tecnica. È molto economica se riguarda piccole tirature o singoli esemplari, in quanto non bisogna compensare il costo della matrice. La stampa digitale è molto utile non solo su carta, ma anche su altri supporti come legno o plastica. In caso di disegni poco elaborati o non troppo definiti è decisamente da preferire.

 

Stampa laser

 

Anche la stampa laser è utilizzata in contesti domestici nelle apposite stampanti. La tecnica laser è un’alternativa all’Inkjet e può essere utilizzata anche per produrre poster personalizzati. Questa tecnica è consigliata per chi vuole stampare un discreto numero di esemplari in poco tempo: la stampa laser è fra le più veloci che esistano.

 

Stampa chimica

 

Chi ha detto che i poster non possano essere creati su carta fotografica? La procedura chimica, in genere utilizzata per sviluppare immagini professionali, è utilissima anche su carte di grandi dimensioni. La stampa chimica è ancora molto utilizzata dai fotografi professionisti in quanto molto più affidabile e definita della stampa digitale su carta fotografica.

 

Tecniche fuori dal comune

 

Esistono anche metodi poco convenzionali per stampare su prodotti cartacei. Molti di questi sono definiti artistici e comprendono: Incisione, Acquaforte, Litografia, Xilografia, Serigrafia Linoleografia e la Stampa Giclée. Sono naturalmente adoperate da poche tipografie, per via degli altri costi, e principalmente per esplicita richiesta del cliente

L’articolo Migliori tecniche di stampa per i poster personalizzati: ecco quali sono proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

0 comments on “Migliori tecniche di stampa per i poster personalizzati: ecco quali sono

Leave a Reply

%d bloggers like this: